Studenti al freddo, in classe con il cappotto al Liceo “Carlo Porta” di Erba, altri invece restano a casa perché, proprio per il troppo freddo in aula, si sono ammalati.

Studenti al freddo in aula con 16 gradi

E’ questa la situazione che gli studenti dell’istituto erbese hanno voluto denunciare. Alcune aule di Villa Amalia, infatti, sono gelide con temperature che sfiorano i 16 gradi. “Ho mandato personalmente una mail al funzionario della Provincia che si occupa del funzionamento dell’impianto di riscaldamento per poterlo riattivare, ciò perché la temperatura minima prevista dalla norma (ovvero 18 gradi), non è minimamente raggiunta – spiega Samuele Dell’Oro, rappresentante degli studenti nel consiglio di istituto – In alcune aule si va infatti addirittura sotto ai 16 gradi. Il riscaldamento è spento dal 15 aprile ma nel nostro istituto, soprattutto in certe classi, fa davvero freddo”.

Tutti i dettagli sul Giornale di Erba da venerdì 24 maggio 2019 in edicola
DA CELLULARE, SCARICA LA APP DEL GIORNALE PER SFOGLIARE L’EDIZIONE e da Pc clicca qui