Attimi di terrore in via Papa Giovanni 23. I soccorsi sono stati allertati per “annegamento”.

AGGIORNAMENTO ORE 15.50 – Il piccolo, arrivato in codice rosso all’ospedale di Bergamo, è ricoverato in terapia intensiva. E’ sedato e la prognosi resta riservata.

Terrore in piscina a Cantù: un bambino in arresto cardiaco

L’allarme è scattato poco prima delle 11 di questa mattina, martedì 18 maggio 2019, alla piscina comunale. Un bambino di 9 anni, che si trovava nella struttura comunale insieme all’oratorio, sarebbe stato trovato sul fondo della piscina in arresto cardiaco. Sul posto in codice rosso l’elisoccorso da Milano, oltre che un’ambulanza e l’automedica.

Il trasporto in ospedale

Tantissima paura per l’accaduto. Secondo le prime informazioni, dopo l’aiuto dei soccorritori, le condizioni del piccolo sarebbero migliorate ma sarebbero comunque gravi e in codice rosso. Cosciente, è stato intubato per il trasporto all’ospedale.