Ossa umane nel lago: indagini in corso. Il macabro ritrovamento è stato effettuato nei giorni scorsi da alcuni pescatori che avrebbero notato frammenti ossei lungo le sponde del lago a Civate, in Provincia di Lecco, nei pressi di una zona boschiva poco lontano dell’ex campeggio. Una zona che di fatto è a ridosso della Superstrada 36. A riportarlo è Giornaledilecco.it.

Trovate ossa umane nel lago a Civate

Subito era partita la segnalazione ai Carabinieri  e ai Vigili del Fuoco che a più riprese si sono recati sul posto per recuperare le ossa.  I resti sono stati affidati all’anatomopatologo e dalle prime analisi sembra si tratti della parte di una mandibola e altre porzioni di scheletro. Indagini in corso.

>> QUI ALTRI DETTAGLI