Un episodio dell’ormai nota truffa dello specchietto si è verificato sull’autostrada A9, all’altezza dello svincolo di Lomazzo sud.

Truffa dello specchietto: consegnati 100 euro

I militari della Stazione Carabinieri di Fino Mornasco hanno denunciato in stato di libertà, T.B., cittadino italiano classe 1977 della provincia di Milano. E’ stato ritenuto responsabile del reato di truffa con la nota modalità e danneggiamento.

Tutta l’indagine è partita grazie alla denuncia sporta a fine ottobre presso la Stazione di Fino Mornasco da una donna che ha riferito che mentre era intenta a percorrere l’autostrada A9, giunta all’altezza dell’uscita di Lomazzo sud ha accostato col suo veicolo su segnalazione di alcune persone a borda dell’autovettura che la precedeva.

LEGGI ANCHE: Le modalità più comuni di truffa

Questi ultimi, raggirando la donna e convincendola del fatto che aveva danneggiato il loro specchietto retrovisore esterno, si sono fatti consegnare 100 euro quale indennizzo per sistemare il danno. Cifra che effettivamente la donna ha consegnato loro. Tuttavia, insospettita dal singolare comportamento, la donna ha deciso di sporgere denuncia dai Carabinieri. L’analisi del modus operandi, l’ascolto di testimoni e i riconoscimenti fotografici hanno consentito di individuare l’autore del reato, deferito alla competente Autorità Giudiziaria.

Leggi anche:  Vigili del Fuoco sull'autostrada A9 per un albero pericolante FOTO

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU