Un grande folla in questo afoso pomeriggio d’agosto ha dato l’ultimo saluto al giovane alpinista erbese Elia Baraldi.

L’ultimo saluto al giovane alpinista Elia Baraldi

Elia a soli 19 anni è morto mentre scalava il Monte Bianco, mentre faceva ciò che più amava: affrontare la montagna e ammirarla in tutta la sua bellezza. Purtroppo una tragica fatalità gli ha tolto, troppo presto, la vita.

Oggi, 10 agosto, al cimitero di Arcellasco una grande folla gli ha dato l’ultimo saluto. Il corpo di Elia, per volere della famiglia, era già stato cremato in Valle D’Aosta ma durante il rito chi gli voleva bene ha potuto dirgli addio: c’erano i parenti, gli amici di scuola e del paese, ma anche tanti appassionati come lui di alpinismo.

Una ragazza intervenuta alla funzione ha detto: “Mi ricorderò dei tuoi occhi che brillavano quando riempivi uno zaino. Fai buon viaggio e non sarai mai solo”.