Urta ciclista e scappa. Stava andando al lavoro in bicicletta quando è stato urtato da un’automobile che usciva dall’Iperal di Monte Olimpino. Lui è finito a terra ma il veicolo ha continuato la sua corsa.

Urta ciclista ma non si ferma

Nel tardo pomeriggio di ieri, mercoledì 17 gennaio, intorno alle 19 Carmelo Lobato Sanchez, 34 anni, si stava recando sul posto di lavoro in bicicletta. Certo non si aspettava di finire a terra. Arrivato alla nuova rotonda dell’Iperal di Monte Olimpino infatti è stato urtato da un’automobile in uscita dall’ipermercato che, oltre a non avergli dato la precedenza, non si è nemmeno fermata a soccorrerlo.

–> MARTEDì MATTINA INVESTITA UNA SIGNORA IN VIA BELLINZONA

Fortunatamente Carmelo non ha subito importanti ferite, qualche sbucciatura e un gran dolore alle ginocchia. La vicenda però poteva finire molto peggio. A raccontare ai nostri microfoni quanto è successo è stata la compagna di Carmelo, Alice Calandra, che ha commentato: “Per fortuna è stato solo un grosso spavento ma se ci ripenso poteva andare molto peggio. Come è possibile andare addosso a qualcuno e non fermarsi? Purtroppo il mio compagno è stato solo in grado di vedere che si trattava di una Citroen C3 grigio scuro ma non ha visto la targa. Se qualcuno ha visto l’incidente si faccia avanti”.