Enogastronomia, natura, cultura e tradizioni nel programma della Mostra del Bitto in programma a Morbegno, in Valtellina, sabato 12 e domenica 13 ottobre.
Per i visitatori l’opportunità di scoprire le bellezze di una valle che in autunno si tinge di mille colori e profuma di mosto d’uva.

Nel centro cittadino solcato da strette vie che si aprono in caratteristiche piazzette, fra antichi palazzi e chiese, e nel Polo fieristico, al riparo dalle bizze del tempo, si snoda una manifestazione che nel 2019 compie 112 anni. Un rito che si ripete da oltre un secolo quando all’inizio dell’autunno, pastori e casari scendevano dai pascoli in cui avevano trascorso l’estate per vendere i rinomati formaggi che producevano. Al re indiscusso della tradizione casearia valtellinese, il Bitto, formaggio da meditazione apprezzato in tutto il mondo, è dedicata la manifestazione che ogni anno accoglie a Morbegno decine di migliaia di visitatori.

Mostra del Bitto

Un appuntamento imperdibile per calarsi nell’atmosfera montana, per scoprire i segreti dei maestri casari, per conoscere e gustare le eccellenze dell’enogastronomia valtellinese: oltre ai formaggi Bitto e Valtellina Casera, la Bresaola della Valtellina Igp, i vini Valtellina Superiore e Sforzato, entrambi Docg, le mele, il miele e i famosi Pizzoccheri cucinati secondo l’antica ricetta.

Leggi anche:  Netweek lancia la Guida ai Ristoranti 2020

La Mostra del Bitto è emozione pura, è come vivere tante esperienze in una, è come entrare in un mondo dall’andamento lento, in cui le antiche tradizioni rivivono. Si può visitare l’area espositiva che mette in mostra le produzioni locali, partecipare alle degustazioni guidate per assaggiare e imparare, seguire i cooking show con chef affermati, assistere agli spettacoli, applaudire i casari vincitori del Concorso dei formaggi. E ancora, andare alla scoperta del patrimonio storico architettonico di Morbegno e dei dintorni, conoscere caratteristici borghi montani, unire l’esperienza a Morbegno in cantina e a Gustosando in Valtellina.

Per questa edizione sono i due testimonial: Davide Mengacci, trent’anni di televisione, oggi su Rete 4 in “Ricette all’italiana”, e Erica Liverani, vincitrice della quinta edizione di Masterchef, oggi animatrice di un seguitissimo blog. Alla Mostra del Bitto l’ingresso è gratuito come i servizi navetta che collegano il centro cittadino con il Polo fieristico. L’autunno valtellinese è ricco di sapori e di colori: la Mostra del Bitto li riunisce tutti.

Provare per credere: la Mostra del Bitto è unica!

 

Informazione pubblicitaria