Villa Carlotta chiude la sua stagione di mostre con Mario Carrieri, fotografo milanese di fama internazionale. “Amata bellezza, fiori e visioni a Villa Carlotta”, un’esposizione fotografica dedicata al mondo floreale riletto attraverso l’obiettivo di un maestro del XX secolo, sarà aperta al pubblico nella nota dimora di Tremezzina dal 15 settembre al 4 novembre.

Villa Carlotta: ultima mostra stagionale

Una serie di opere di grandi dimensioni allestite in vari ambienti della villa offre la possibilità di accostarsi all’incessante ricerca fotografica portata avanti da Carrieri negli ultimi decenni concentrandosi unicamente su un soggetto: i fiori, che sono stati il fil rouge di questa stagione.

Lo sguardo di questo artista rilegge un soggetto tradizionale della pittura e della fotografia in una chiave totalmente inedita, componendo grandi palcoscenici di una visionaria opera teatrale senza tempo, nella quale innocenti fiori-attori recitano una tragedia shakespeariana sull’eterna fragilità della bellezza e sul suo dolore senza fine. Con la sua luce spietata Mario Carrieri fa emergere dai fiori l’incanto e il dramma che animano ogni creatura. Le opere di grande formato colpiscono dritte la sensibilità dell’osservatore, coinvolgendolo nel sentimento del pathos universale.

Leggi anche:  Al Teatro Sociale tanti appuntamenti da "Falstaff" a "Bolero/Two"

La mostra, a cura di Maria Angela Previtera, sarà visitabile dal pubblico negli orari di apertura della villa: dal 15 al 30 settembre dalle 9 alle 19.30, dal 1 al 28 ottobre dalle 9.30 alle 18.30 e dal 29 ottobre al 4 novembre dalle 10 alle 17. Per info e costi chiamare lo 0344.40405 o scrivere a segreteria@villacarlotta.it.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU