Il 6 e 7 aprile torna l’appuntamento annuale con “Camelie sul Lario”, rassegna che da anni coinvolge Villa Carlotta e altre dimore del centro lago. Quest’anno però alla villa di Tremezzina sarà un evento speciale.

Camelie sul Lario: il rinnovamento del giardino

Lo scorso autunno infatti nel parco è caduto un grande tiglio, abbattuto dai forti venti di fine ottobre. Cadendo, il tiglio ha compromesso una siepe di lauroceraso che si trova nel retro del museo, da qui la decisione di riqualificare questa piccola porzione di giardino con l’inserimento di una nuova aiuola guarnita di una serie di esemplari di camelia, che si raccordino con i sieponi di camelie che popolano l’area retrostante la Villa.

Ad Andrea Corneo della Società Italia della Camelia è stato quindi chiesto dall’ente di scegliere la tipologia più adatta per il parco. Scelta che si è indirizzata alle cultivar dedicate agli anni del Risorgimento.

Questo fine settimana sarà quindi il momento perfetto per ammirare le “vecchie” e le “nuove” camelie del giardino della dimora ma anche per farsi coccolare al laboratorio di bio cosmesi (ore 10.30 e 14.30).

Leggi anche:  Villa Carlotta, i suoi tesori e quelli del territorio: tre mostre per una stagione

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU