Appuntamento da non perdere martedì 11 e mercoledì 12 dicembre con l’attesissimo spettacolo musicale. Suoni e rumori della civiltà urbana contemporanea sul palcoscenico del Teatro Sociale di Como.

STOMP al Teatro Sociale di Como

Senza trama, personaggi né parole, STOMP mette in scena il suono del nostro tempo, traducendo in una sinfonia intensa e ritmica la musica del nostro tempo.  La compagnia nata nel 1991 a Brighton, in Inghilterra, dalla creatività di Luke Cresswell e Steve Mcnicholas, è diventata un’irresistibile esperienza  che da più di 25 anni diverte il pubblico e incassa un grande successo nei più importanti festival e teatri del mondo, da Broadway a Parigi, da Los Angeles a Tokyo. Tra i premi, SToMP ha vinto un Premio Laurence olivier per la Migliore Coreografia ed è stato nominato per il Premio Laurence olivier come Miglior Spettacolo.

Un evento internazionale davvero unico per la platea di Como.  Con strofinii, battiti e percussioni di ogni tipo, i formidabili ballerini-percussionisti-attori-acrobati di STOMP danno voce ai più “volgari”, banali e comuni oggetti della vita quotidiana: bidoni della spazzatura, pneumatici, lavandini, scope, spazzoloni, riciclandoli a uso della scelta, in un “delirio” artistico di ironia travolgente. STOMP trova la bellezza e la sua essenza nella realtà quotidiana in cui viviamo. Trasforma scope in strumenti, battiti di mani in una conversazione, bidoni della spazzatura in percussioni; il disordine della vita urbana diventa fonte di stupore e ritmo contagioso. La loro missione? Liberare, attraverso il ritmo, i suoni più comuni e per questo più sconosciuti dell’epoca contemporanea.
Per maggiori informazioni rivolgersi alla biglietteria al numero: 031/270170 o alla mail: biglietteria@teatrosocialecomo.it
Leggi anche:  Un omaggio al Maestro Giuliano Collina alla Pinacoteca di Como

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU