Città dei Balocchi batte anche Lugano: promossa la ventiquattresima edizione.

Città dei Balocchi a quota 27

Promossa a pieni voti la ventiquattresima edizione della nota manifestazione natalizia comasca. Anzi, Como batte di gran lunga Lugano, per una turista svizzera. E qualcuno è arrivato addirittura dalla lontana Nuova Zelanda, per il quarto anno consecutivo, pur di non perdersi il tradizionale evento.

Barriere anti-furgone

I tragici fatti di sabato a Sondrio, dove un ubriaco è entrato in auto in centro travolgendo alcuni passanti, hanno fatto tornare alla mente la paura per il terrorismo dopo la strage di Barcellona. Sul Lario, la zona del centro è resa più sicura da barriere di cemento.

Le videointerviste

Rispetto al passato, secondo le persone che abbiamo intervistato, più offerta e qualità: tradotto, più luci, colori, bancarelle… ma sempre gettonata anche la pista di pattinaggio in pizza Cavour, per non parlare dei buskers che sfidano il freddo con la loro musica.

Leggi anche:  Casate in Cantina: successo per la 2^ edizione

Cosa piace e cosa no

“Mi sono trasferita due mesi fa da Madesimo: qui è un’altra vita!”, confida una cittadina. “Importante anche il valore dell’hand made, dell’artigianato locale”, le fa eco un’amica. Insomma, Como natalizia promossa su tutta la linea, o quasi: “Certo la zona del lungolago era meglio una volta…”.