Concerto di Natale in Duomo: protagonisti I Solisti Aquilani e il Coro Hebel.

Concerto di Natale in Duomo

Saranno I Solisti Aquilani, diretti da Alessandro Cadario, protagonisti quest’anno della quinta edizione del Grande Concerto di Natale, evento prestigioso offerto gratuitamente alla cittadinanza dalla Città dei Balocchi che si terrà lunedì 9 dicembre alle 21.15 in Duomo a Como. Un regalo a tutti i comaschi per augurare un Buon Natale in musica, grazie al contributo di Regione Lombardia e alla disponibilità della Chiesa Cattedrale. L’Orchestra sarà affiancata dal Coro Hebel presenza ormai tradizionale al Concerto di Natale. Bacchetta della serata il maestro Cadario. L’ingresso è gratuito a tutti. L’ingresso è gratuito.

I protagonisti: ecco chi sono

Alessandro Cadario è Direttore ospite principale dell’Orchestra I Pomeriggi Musicali di Milano, posizione che ricopre dal 2016. Ha diretto nelle stagioni dei principali enti lirici e festival italiani ed internazionali, salendo sul podio di importanti orchestre. Nella stagione corrente ha diretto con successo di pubblico e critica Norma al Croatian National Theatre di Rijeka e La Cenerentola al Teatro Massimo di Palermo dove torna a dicembre per Lo Schiaccianoci. Tra i principali impegni del 2020 è atteso il debutto al Festival del Maggio Musicale con la prima assoluta di Jeanne Dark di Fabio Vacchi.

I Solisti Aquilani si costituiscono nel 1968 sotto la guida di Vittorio Antonellini. Il loro repertorio va dalla musica pre-barocca alla musica contemporanea. Hanno tenuto tournée in Italia, Africa, America, Europa, Medio ed Estremo Oriente e sono ospiti delle più prestigiose istituzioni musicali e sale da concerto. Ad aprile 2019 sono stati ospiti a Bruxelles, nella sede del Parlamento Europeo, e a Roma, a Palazzo Montecitorio, con il progetto “Una nuova stagione” e a settembre 2019 hanno preso parte alla 63^ edizione della Biennale Musica di Venezia. Daniele Orlando è il violino di spalla. Dal 2013 la direzione artistica è affidata a Maurizio Cocciolito.

Leggi anche:  Concerto natalizio con la banda di Uggiate

Il Coro da Camera Hebel nasce nel 2011 e da subito si distingue per la particolarità dei programmi proposti e per il prestigio delle collaborazioni. Negli ultimi anni si è aggiudicato importanti riconoscimenti in diverse competizioni. Nel 2012 ha partecipato alle riprese del film La variabile umana di Bruno Oliviero eseguendo il brano Dulcis Christe di Michelangelo Grancini e con  FuturOrchestra al concerto straordinario diretto da Ennio Morricone tenutosi al Teatro Arcimboldi di Milano. Ad oggi vanta diverse apparizioni televisive e collaborazioni con artisti come Elisa, Mika e Maurizio Fabrizio ed è da poco uscito il primo lavoro discografico VOX POP.

Alessandro Milani si è perfezionato con Salvatore Accardo presso l’Accademia Walter Stauffer di Cremona. Ha fatto parte dell’Orchestra Giovanile della Comunità Europea (ECYO). Dal 1995 è primo violino di spalla presso l’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI e ha collaborato con l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma, l’Orchestra del Teatro alla Scala di Milano e l’Orchestra dell’Opera di Roma. Ha inoltre suonato con i maestri Riccardo Chailly, Riccardo Muti, Claudio Abbado, Giuseppe Sinopoli, Sir Antonio Pappano, Valery Gergiev, Carlo Maria Giulini, Wolfgang Sawallisch, Lorin Maazel e molti altri.

Luca Ranieri si è perfezionato con Bruno Giuranna all’ Accademia W.Stauffer di Cremona, e con Wolfram Christ. Prima viola dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI, ha collaborato con i maggiori direttori come R. Muti, M.W. Chung, D. Barenboim, D. Gatti, R. Chailly, D. Harding, C. Abbado, V. Gergiev, F. Luisi, K. Petrenko, suonando nei Teatri più prestigiosi di tutto il mondo. Dal 1993 al 1999, risultando vincitore del concorso internazionale per il posto di viola, ha fatto parte dell’ Orchestra del Teatro Alla Scala. Dal 1999 ha vinto il Concorso di prima viola nell’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU