Secondo fine settimana di ottobre ancora ricco di appuntamenti sul territorio comasco. Cosa fare a Como e provincia weekend, sabato 12 e domenica 13 settembre? Ecco i nostri consigli.

Gli eventi del weekend a Como

– Sia sabato 12 che domenica 13 ottobre si rinnova per l’ottavo anno consecutivo l’appuntamento con le Giornate Fai d’Autunno. Nel Comasco sono in programma aperture speciali dedicate al tema del volo. Da visitare il MuRAC – Museo Rifugi Antiaerei Como, l’Aero Club Como e l’Aeroclub Volovelistico Lariano. (QUI I DETTAGLI).

– Sabato 12 ottobre Villa Olmo ospiterà a partire dalle 16 la cerimonia conclusiva del Premio Città di Como con la premiazione dei vincitori. E domenica 13 battellata per tutti i partecipanti. (QUI I DETTAGLI)

– E’ ai blocchi di partenza l’ottava edizione di StreetScape, mostra pubblica di Urban Art diffusa nelle piazze e nei cortili di Como che darà un nuovo volto a capoluogo da sabato 12 ottobre al 17 novembre(QUI I DETTAGLI).

– I Musei civici di Como aderiscono alla settima edizione della Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo. Domenica 13 ottobre quindi si apriranno alle famiglie con iniziative speciali. Due le attività organizzate in Pinacoteca Civica; alle 15 si tiene “Affresco”, laboratorio artistico per bambini dai 6 ai 10 anni, dedicato alla mostra “Mario Radice. Il pittore e gli architetti”. Alle 17 invece andrà in scena “Stenterello e l’albero parlante”, spettacolo di burattini dedicato ai bambini dai 4 ai 12 anni. Infine al Museo della Seta dalle 10.30 alle 12 si tiene “Gioca Museo”.

– Domenica 13 ottobre, in sala Bianca al Teatro Sociale, riparte la rassegna Camera con Musica con l’appuntamento “Estro Romantico”. Alle 11, il primo di sette incontri che porteranno a domenica 19 aprile 2020. Il concerto è, e sarà, sempre preceduto da una degustazione di te, offerta da Peter’s Tea House Como. Per questo momento musicale dedicato alle “sonate” si esibiranno Sara Zeneli al violino e la comasca Martina Consonni al pianoforte.

– Prende il via sabato 12 ottobre alle 21 al Teatro Lucernetta la rassegna di cabaret “Comicomo”, che coinvolge comici di livello nazionale e artisti emergenti. A fare gli onori di casa per tutte le serate il mattatore Bruce Ketta; sul palco per la prima serata tre volti amati e ben noti al pubblico del Lucernetta: Max Pieriboni (Colorado), Giorgio Verduci e Annamaria Chiarito (Zelig). Subito dopo la serata i comici aspettano tutto il pubblico alla Comicena da “Carmensita Non fare il Pollo” di via Ugo Foscolo a Como.

Sul Lago

– Fine settimana “da brividi”. Sia sabato che domenica a Rovenna si tiene la nuova edizione della manifestazione “Castagne Streghe e Dintorni”(QUI I DETTAGLI)

FUORI PROVINCIA DA NON PERDERE –> Air Show Linate con le Frecce Tricolori

A Cantù e dintorni

– Sabato 12 ottobre alle 19 al teatro San Teodoro di Cantù viene inaugurata “Ricordo di Romani Isidoro Domenico”, a cura di Paolo Romano e Simona Romano. In mostra le sue migliori opere fotografiche, a seguire concerto di “Lavorazioni carni rosse”. La mostra espone alcune tra le immagini fotografiche realizzate da Isidoro Romano e una selezione di pitture e disegni.

– Cantù. E’ in programma per domenica 13 ottobre, la tradizionale castagnata del Cai di Cantù al Rifugio Soldanella ai Piani dei Resinelli (Lecco). Il programma della giornata prevede il ritrovo alle 8.30 al piazzale Cai, quindi la partenza con mezzi propri un quarto d’ora più tardi, con gita ai Piani dei Resinelli. Alle 12 pranzo insieme (menù composto da pizzoccheri, arrosto di vitello con speck e mela, cervo in salmì con polenta, dolce, acqua, vino e caffè, per 27 euro; per i bambini a 13 euro è previsto un menù con pasta al pomodoro o in bianco, arrosto con patate, dolce, acqua e bibita). Alle 14 il momento clou della giornata, con giochi e caldarroste per tutti.

– Cantù. Sabato 12 ottobre dalle 9.30 alle 12.30 presso Spazio Libri la Cornice, in via Ospedale 8,  “In the kitchen”, laboratorio di stampa casalinga con Sara Dalla Pozza. In cucina con alluminio, Coca-Cola, qualche inchiostro e il supporto di una sorprendente tecnica artigianale che si chiama kitchen Litho, si può davvero creare facilmente e realizzare una piccola serie di stampe artistiche.

– Cantù. Si alza il sipario sulla 14esima Biennale Internazionale del Merletto. L’inaugurazione è fissata per domenica 13 ottobre alle 11 in Corte San Rocco (via Matteotti 39). Attesi 5mila visitatori.

– Cantù. “Un pomeriggio con Nikki e Greg”: un laboratorio per decorare un diario in cui scrivere e disegnare le avventure, i ricordi, i sogni. La libreria Libooks (via Dante 8) ospiterà sabato 12 ottobre alle 16, un evento dedicato ai bambini dagli 8 anni. Prenotazione obbligatoria: 031/7073497.

– Cantù. “Rocco e Gina… Oggi sposi!”. Si apre domenica 13 ottobre alle 15, la Stagione Famiglie del Teatro San Teodoro (via Corbetta 7). Uno spettacolo tragicomico dedicato al matrimonio con clown, equilibrismi e giocoleria. Biglietti: biglietti@teatrosanteodoro.it.

– Capiago Intimiano. Il Castello di Ariberto da sabato 12 ottobre fino al 27 ospita la mostra “I veli nel tempo dall’800 ai giorni nostri” dedicata ai merletti. L’ingresso è dalle 10 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.- Capiago Intimiano. L’autunno è ufficialmente arrivato e Capiago Intimiano, come tutti gli anni, lo celebra con l’immancabile Festa d’Autunno tra serate danzanti e gli immancabili mercatini. La location in cui si svolge la festa è come sempre il Palariberto di piazza Berlinda, che sabato proporrà una gustosa cena a base di piatti tipici, seguita da una serata danzante. Nella giornata di domenica 13 ottobre sarà invece possibile partecipare a un pranzo su prenotazione, godendosi al contempo il mercatino dell’artigianato e dei sapori d’autunno, dove non mancheranno ovviamente le castagne. Nel pomeriggio, infine, alle ore 15 assisteremo a una dimostrazione da parte della scuola di ballo “Lady Anna” e, in contemporanea, verrà allestita la mostra dedicata a Guido Da Verona, organizzata dall’associazione Il Gambero.

A Mariano Comense e dintorni

– Mariano Comense. Al Palazzo storico delle esposizioni va in scena “Bio & Benessere” che ha l’obiettivo di far conoscere sempre di più il settore del benessere biologico-naturale e biodinamico. Una tre giorni  in cui il pubblico, con un ingresso gratuito, potrà avere l’opportunità di conoscere produttori e commercianti, provenienti da tutta Italia, che con passione ed orgoglio presenteranno le particolarità ed il valore del loro lavoro per un’offerta differenziata di prodotti biologici e non solo. Ingresso sabato 12 e domenica 13 dalle 10 alle 20.

Leggi anche:  Miniartextil e il Museo della Seta celebrano il genio di Leonardo Da Vinci

– Mariano Comense. La comunità San Francesco d’Assisi domenica 13 ottobre, festeggia gli anniversari. Al Santuario san Rocco ci sarà una messa alle 11 cui seguirà rinfresco in oratorio. L’invito è per gli sposi che fanno 25, 50 o 60 anni di matrimonio.

– Mariano Comense. In occasione della giornata mondiale della salute mentale domenica 13 andranno in scena alcuni eventi anche in città. Si inizia con la messa a Santo Stefano dove canteranno due cori: quello della parrocchia e il coro Schiacciavoci, composto da utenti e operatori. La manifestazione proseguirà in sala San Carlo, dalle 14.30. Lì ci saranno l’esibizione degli Alchechengi, numeroso gruppo musicale e una toccante testimonianza. L’evento, organizzato da Asvap6, vede il patrocinio del Comune, la collaborazione con la parrocchia e con il Dipartimento di Salute Mentale e Dipendenze dell’Asst Lariana.

– Cabiate. Domenica 13 ottobre appuntamento con la Protezione Civile Cabiate che, come da tradizione, organizza la Castagnata di inizio autunno. L’evento avrà inizio sin dal mattino, dalle 10, nella cornice del parco di Villa Padulli, e proseguirà per tutto l’arco della giornata fino alle 18. Un evento che da anni richiama grandi ma soprattutto i più piccoli; apposta per loro quest’anno sono state organizzate delle iniziative. A partire dalla “Castagna invito” che è stata consegnata ai bambini della Scuola dell’Infanzia e della Scuola Primaria in settimana, dai ragazzi della Protezione Civile, e che potrà essere colorata per poi essere portata e appesa sull’albero in Villa Padulli.

– Arosio. Il Cai di Arosio, con il patrocinio del Comune e la collaborazione di Arosio MTB, organizza per domenica 13 ottobre la consueta castagnata. Ritrovo dalle 14.30 al parco comunale “Aldo Moro”, ingressi da via Toscanini, via Nazario Sauro o da viale Grandi Invalidi.

A Olgiate Comasco e dintorni

– Olgiate Comasco. Domenica 13 ottobre “Mobilitiamoci alla scoperta del territorio”, passeggiata alla scoperta dei lavatoi: alle 10 a Olgiate Comasco, alle 14.30 a Valmorea.

– Olgiate Comasco. Sabato 12 ottobre, dalle 19, e domenica 13 dalle 16.30 all’oratorio della frazione Somaino: castagnata, animazione dj con i ragazzi dell’oratorio e crotto.

– Olgiate Comasco. Sabato 12, dalle 14 alle 19, e domenica 13 ottobre, dalle 9 alle 19, L’Alveare attende tutti nella sede di via Maestri Comacini per una mostra di funghi freschi a cura del Gruppo micologico Cantù e Como.

– Colverde. Domenica 13 ottobre Gruppo Alpini di Parè: castagnata e cucina alla griglia nella sede in piazza Garibaldi.

– Solbiate. Sabato 12 ottobre alle 21 (ingresso libero), nel salone della scuola primaria di Solbiate, in via Pascoli, “Romeo e Giulietta” con la compagnia teatrale “Teatro Blu”.

– Montano Lucino. Sabato sera 12 e domenica 13 a pranzo “Castagnata Alpina” e piatti tipici stagionali per l’evento presente da oltre 40 anni sul territorio.

– Montano Lucino. Domenica 13 “Passeggiata d’autunno”, il ritrovo è previsto per le 8.30 al centro civico di via Varesina con la colazione offerta dal gruppo Alpini: cioccolata calda, tè, caffè e qualche gustoso dolcetto daranno le forze giuste a bambini e adulti che parteciperanno alla camminata autunnale. Al rientro, previsto intorno alle 13, sarà possibile, per chi lo desidera, pranzare alla “Castagnata Alpina”.

– Appiano Gentile. Domenica 13 ottobre Giornata del Verde Pulito. Ritrovo alle 9 al parco di Villa Rosnati e partenza per la pulizia delle strade. Alle 12.45 in piazza della Libertà per il pranzo e l’intrattenimento dei bimbi.

– Lurate Caccivio. Una serata con il naso rivolto verso il cielo alla scoperta delle stelle. L’appuntamento è quello organizzato all’interno del Festival frontiere letterarie giunto ormai alla dodicesima edizione. Sabato 12 ottobre, ritrovo alle 20.30 in biblioteca comunale per la conferenza “Secoli di Luna” curata dalla geologa Giuditta Galli. A seguire, osservazione astronomica attraverso due telescopi messi a disposizione della società astronomica “G.V. Schiapparelli”.

A Erba e dintorni

– Erba. “I Bej di Erba” domenica 13 ottobre si esibiranno a Villa di Tirano per la  42ª Sagra d’Autunno e 31ª Sagra della mela e dell’uva. Il Gruppo folcloristico della città di Erba sarà quindi protagonista durante l’importante manifestazione che si tiene, come ormai da tradizione, durante la sagra della mela e dell’uva. L’esibizione del gruppo guidato dal presidente Angelo Molinari e dal direttore artistico  Enrico Pina prenderà il via alle 13.30. Gli erbesi che volessero assistere all’esibizione sono tutti invitati in provincia di Sondrio.

– Erba. Doppio appuntamento sabato 12 ottobre alla Libreria Colombre. Alle 10.30 letture animate per piccini dai 12 ai 36 mesi, mentre alle 17.30 l’autore Ernesto Solari presenterà il suo libro “Leonardo neoplatonico-Arcani occultati”, dialogando con Anna Proserpio, architetto e dirigente scolastico del liceo artistico Melotti di Cantù. Nel volume Solari propone un Da Vinci inedito: non più solo genio della scienza e della tecnica ma, soprattutto nell’età matura, artista e pensatore intriso di spiritualità, esoterismo e simbolismo. Grazie a trent’anni di indagini, Solari svela la formazione neoplatonica di Leonardo e i sorprendenti significati nascosti delle sue opere, rilette attraverso la Kabbala ebraica, il Vangelo di Giovanni, l’interpretazione dei Tarocchi o la numerologia.

– Erba. Sabato 12 ottobre in piazza Vittorio Veneto dalle 9 alle 18 si terrà “Io non rischio”, dove i cittadini potranno toccare con mano il Piano di Emergenza Comunale con l’aiuto dei volontari della Protezione Civile. Un modo facile per imparare le buone pratiche di sicurezza.

– Albavilla. Sabato 12 e domenica 13 ultimo weekend con la Festa dei Crotti.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU