Como Lake Dance Award, il concorso internazionale dedicato alla danza torna nella sontuosa cornice del Teatro Sociale di Como il 12 e 13 maggio 2018 per la sua seconda scintillante edizione, con la direzione artistica di Giacomo Molinari, danzatore, coreografo e Presidente dell’Associazione Italiana Danzatori. Como Lake Dance Award può vantare inoltre il patrocinio del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo (MiBACT).

Danza stasera il Gran Galà al Sociale di Como

Anche per questa seconda edizione il Como Lake Dance Award – organizzato e prodotto dall’Associazione Art & Culture Events con il patrocinio del MiBACT, Comune di Como, Associazione Italiana Danzatori e con RadioDanza media partner della manifestazione – regalerà a Como e ai suoi concorrenti una serata esclusiva in una location prestigiosa: oggi domenica 13 maggio alle ore 20.30 si terrà il GALA’ finale che vedrà i vincitori condividere il palcoscenico del Teatro Sociale con stelle della danza già affermate. “Lo scorso anno – dichiara con soddisfazione il Direttore Artistico Giacomo Molinari – è stata un’esperienza indimenticabile per i vincitori, per il pubblico e anche per i danzatori ospiti. Dietro le quinte saliva la tensione e l’emozione è stata una vera scossa di energia che la platea ha accolto con applausi entusiasti. I nostri concorrenti erano alle stelle e questo per me, e per tutti noi che lavoriamo al Como Lake Dance Award, è il senso profondo del Concorso: non solo parole… ma fatti. I vincitori devono confrontarsi con il pubblico, il palcoscenico e con gli artisti che hanno fatto della danza il proprio lavoro. E’ questo che consegniamo da subito ai nostri premiati: un’opportunità straordinaria, unica”.

Una serata stellata

Una serata stellata dunque suddivisa in due parti con una sorpresa finale. Nella prima parte si esibiranno gli interpreti che si sono aggiudicati i primi posti in classifica nelle categorie juniores, seniores e professional con la consueta e doverosa cerimonia di premiazione e la consegna delle targhe, dei trofei e dei riconoscimenti.
Nella seconda parte invece, il pubblico potrà assaporare una prima assoluta con il Bolero firmato dal coreografo Antonio Barone per la Compagnia Nazionale del Balletto e con la regia di Giacomo Molinari che vedrà protagonisti Francesca Schipani e Francesco Italiani, reduce dallo strepitoso successo de La Febbre del Sabato Sera in cui
ha interpretato un trascinante Tony Manero nei teatri di tutta la penisola. In scena i danzatori Manuel Bartolotto, Laura Messina, Chiara Monti, Ivana Rotondo, Marco Toccaceli e lo stesso Antonio Barone.