Nhospitality è un servizio di comunicazione in cloud che permette agli hotel di ottimizzare tutti i processi comunicativi legati ai servizi, senza né hardware né software aggiuntivi integrabili con la maggior parte dei PMS utilizzati. È la soluzione di NFON, quella che verrà presentata a Rimini al TTG Travel Experience il 9, 10 e 11 ottobre 2019, dove si ritroveranno operatori provenienti da tutto il mondo. Si tratta della fiera – l’unica in Italia interamente b2b, business to business – che permette alle imprese, siano esse pubbliche o private facenti parte del settore, di incontrare aziende che si occupano del prodotto turistico nazionale ed internazionale.

Tutto si semplifica in un attimo: con Nhospitality, infatti, ogni comunicazione sulle varie attività svolte viene riunita in una singola interfaccia, facile da utilizzare, assolutamente intuitiva. In questo modo risulta più semplice gestire non solo le attività dell’azienda ma anche le comunicazioni, sia quelle con il personale interno che quelle con gli ospiti dell’hotel.

Leggi anche:  Festival Como Città della Musica 2020: ecco quale sarà l'opera inaugurale

Con Nhospitality è maggiore la personalizzazione dei servizi dell’hotel e questo tipo di soluzione garantisce una maggiore flessibilità e anche gestione direttamente da remoto. Migliori anche i servizi che riguardano le chiamate in camera, con possibilità di integrazione su mobile. Inoltre è sicuramente un vantaggio avere a disposizione una piattaforma full-cloud.

NFON, con il suo servizio, mira ad abbattere almeno il 50% dei costi di gestione e di manutenzione di centralini dando così al proprio cliente la possibilità di utilizzare il proprio telefono aziendale virtualmente da qualsiasi luogo, purché si abbia la possibilità – attraverso iOs e Android, Apple e Windows nel caso dei pc – di collegarsi alla rete. Tutto per garantire flessibilità nel campo delle risorse umane ma anche elasticità in tutti i servizi per i suoi clienti.