Allo Spazio Gloria dal 6 al 10 giugno si terrà la seconda edizione di Fuori Mercato – Como Independent Film Festival, la rassegna volta a promuovere registi emergenti e indipendenti, rispettando la loro autonomia e sensibilità creativa, e offrendo massima visibilità a opere lontane dalla logica commerciale e realizzate con spirito indipendente.

Fuori Mercato: giuria d’eccellenza con Davide Ferrario

A questa edizione sono stati presentati, tramite la piattaforma internazionale filmfreeway, circa 200 lavori provenienti da tutto il mondo. Di questi ne sono stati selezionati 24: 3 lungometraggi di finzione, 3 documentari, 6 mediometraggi e 12 cortometraggi. Rispetto allo scorso anno infatti sono stati inserite diverse nuove categorie per favorire i registi.

La rassegna vera e propria sarà preceduta da una serata di anteprima all’aperto in piazza Martinelli (che solo in caso di maltempo si terrà allo Spazio Gloria) mercoledì 5 giugno alle 21.30, durante la quale verranno proiettati i film vincitori della passata edizione: “To Let” di Chezhian Ra (India), miglior lungometraggio, e “Because of a Little Apple” di Ksenia Roganova (Russia), miglior cortometraggio.

Leggi anche:  Sere FAI d'estate 2019: un agosto da sogno a Villa Fogazzaro Roi

I film migliori di questa seconda edizione del festival verranno invece scelti da una giuria d’eccellenza di esperti del settore: Davide Ferrario, regista indipendente e sceneggiatore (tra i suoi film più noti “Tutti giù per terra”, “Figli di Annibale”, “Dopo mezzanotte”), Matteo Marelli, critico cinematografico e teatrale e redattore di Film Tv, e Andrea Mazzarella, regista e sceneggiatore del collettivo “Il terzo Segreto di Satira”.