Dai Navigli al lago di Como: torna il meeting mensile degli Urban Sketchers Milano, il gruppo che riunisce appassionati del disegno di scorci urbani.

Urban Sketchers sul lago di Como

Insieme agli studenti dell’Accademia di Belle Arti “Aldo Galli” di Como e all’intervento musicale di Ciao Como Radio, la giornata di sabato 4 maggio si svolgerà all’insegna del disegno all’aperto, partendo dal Chiostrino Artificio alle 10 e andando a caccia di angoli da ritrarre e di scene di città.

Al Chiostrino dalle 17 verrà inoltre inaugurata la mostra: in esposizione sia sketch del gruppo milanese che opere “fresche di giornata”. La mostra, a ingresso libero, sarà visitabile fino al 27 maggio nei seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 12:30, nei weekend su appuntamento scrivendo a segreteria.luminanda@gmail.com o chiamando il 3454502969.

Chi sono gli Urban Sketchers Milano

Urban Sketchers Milano riunisce persone che amano raccontare la propria città e il mondo attraverso l’osservazione diretta e schizzi realizzati sul posto. Il gruppo nasce nel 2008 quando “quattro gatti” iniziano a partecipare allo SketchCrawl, una sorta di maratona di disegno che si svolge ogni tre mesi e che viene organizzata in diverse città del mondo dalle persone del posto.

Leggi anche:  Plaisirs de culture: il piacere della Cultura in Valle d’Aosta

Elemento fondamentale dell’esperienza di uno sketcher urbano è quello di condividere i propri disegni online. Questa pratica è una ricchezza incredibile per ogni sketcher e per ogni visitatore: in un istante è possibile sfogliare innumerevoli luoghi, stagioni, dettagli, culture e sensibilità personali, tutti impressi su carta con tecniche e interpretazioni diverse.

Ogni primo sabato del mese si svolge un incontro ufficiale, che si tiene in una località sempre diversa di Milano e dintorni.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU