Esselunga anche quest’anno è stata premiata con la certificazione Top Employer Italia 2019 per le eccellenti condizioni di lavoro fornite ai propri dipendenti e per l’attuazione di best practice focalizzate sullo sviluppo e benessere delle persone.

Tante opportunità per i dipendenti

L’azienda ha da tempo avviato un percorso di attenzione alle persone che ha dato origine a un piano di welfare: tutto il personale può usufruire di numerose opportunità quali ad esempio l’assistenza fiscale, i permessi retribuiti per visite mediche, le integrazioni del salario in casi particolari e i permessi studio. È stato attivato inoltre un portale “Esselunga per te” dedicato alle convenzioni e alla scontistica.

Area famiglia: borse di studio

Per l’area dedicata alla famiglia sono stati realizzati due progetti in particolare: il primo, in collaborazione con la Fondazione Intercultura, offre ai figli dei dipendenti iscritti alla scuola superiore la possibilità di vincere borse di studio per programmi estivi di apprendimento della lingua inglese della durata di 1 mese.

Il secondo offre un percorso di orientamento al mondo del lavoro o alla scelta dell’università rivolto ai figli dei dipendenti dell’ultimo anno delle scuole superiori.

Opinioni raccolte in forma anonima per migliorare

Recentemente è stato lanciato anche un innovativo progetto di ascolto che utilizza una moderna piattaforma digitale utilizzabile facilmente con smartphone o chioschi dedicati. Le opinioni dei collaboratori, raccolte in forma anonima e volontaria, consentono di rilevare il grado di soddisfazione e valutare i loro suggerimenti per migliorare il benessere aziendale.

Leggi anche:  Infrastrutture per lo sviluppo incontro a Como. Fermi: "Preoccupati per le scelte del Governo"

Certificazione Top Employers: cos’è

Top Employers Institute è un ente certificatore nato oltre 25 anni fa che riconosce l’eccellenza delle condizioni di lavoro messe in atto dalle aziende per i propri dipendenti. La Certificazione Top Employers si basa su un’analisi di dati oggettivi, documentazioni e best practice all’interno di numerose macro aree in ambito HR. Il questionario compilato dalle aziende, dotate di un’avanzata struttura di strategie HR, viene analizzato e validato da Top Employers Institute. I dati e i risultati vengono poi sottoposti a un audit esterno e i punteggi valutati secondo uno standard internazionale. Solo le società che soddisfano gli standard e i livelli qualitativi richiesti ottengono la Certificazione Top Employers. Il programma Top Employers ha riconosciuto e certificato oltre 1500 aziende in 118 Paesi nei cinque continenti.