Importante appuntamento per le “Serate dei grandi chef” al Cfp di Como. Lunedì 11 febbraio ospiti d’onore saranno Bernard Fournier, chef patron dello stellato “Da Candida” di Campione d’Italia e Edoardo Savino, executive chef del Ristorante “Conte Rossini – La
Moderna Trattoria Italiana”, ovvero il nuovo ristorante dell’Hotel Melià di Campione, la cui concezione è stata guidata dallo stesso Fournier in collaborazione con Luciano Tona, direttore del Bocuse d’Or Italia.

Il sodalizio tra i tre illustri rappresentanti dell’alta cucina si ripropone per la serata al Centro di Formazione Professionale comasco che li vedrà interpreti di un menu molto ricercato. Protagonisti come sempre saranno anche gli allievi del Centro: le classi quarte dei corsi di cucina avranno la grande opportunità di affiancare gli chef nella realizzazione dei piatti. Gli studenti di sala invece si occuperanno del servizio e dell’accoglienza degli ospiti, con la guida del loro docente e dei professionisti del Ristorante “Da Candida”.

Chi sono gli chef ospiti del Cfp

Luciano Tona, dopo essere stato direttore di Alma, la celebre scuola internazionale di cucina italiana di Colorno, dal 2016 è direttore di Accademia Bocuse d’Or Italia, presieduta da Enrico Crippa, celebre ex allievo del Cfp, chef del tre volte stellato Ristorante “Piazza Duomo” di Alba.

Leggi anche:  Fornitore Offresi, Belgeri: "Punto di partenza per progetti che uniscano Lecco e Como"

Bernard Fournier, francese di nascita e italiano per amore, con la moglie Adriana Berti ha gestito l’Orso Grigio a Trento, dove ha iniziato a diffondere la cultura e la conoscenza del Foie Gras. Nel 1992 ha acquisito il Ristorante Da Candida a Campione d’Italia che è stato il primo ad ottenere la stella Michelin in provincia di Como.

Infine Edoardo Savino è un giovane e talentuoso cuoco, diplomato ad Alma nel 2017, che ha iniziato a collaborare con Fournier durante il suo tirocinio di formazione.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU