Sciopero scuola: anche nel comasco è a rischio la regolarità delle lezioni per il 2 e 3 maggio prossimi.

Sciopero scuola: al centro delle polemiche la situazione delle insegnanti con diploma magistrale

Il super ponte 2018 di cui si temeva la realizzazione potrebbe diventare realtà con lo sciopero degli insegnanti indetto per il 2 e 3 maggio, al rientro dalla Festa dei Lavoratori. L’Associazione Professionale Sindacale ANIEF infatti, con nota dell’11 aprile 2018, ha comunicato l’adesione allo sciopero nazionale nel settore scuola di tutto il personale docente e ATA a tempo indeterminato e determinato proclamato dal SAESE, Sindacato Autonomo Europeo Scuola ed Ecologia. Per questo motivo non tutti gli istituti potrebbero poter garantire il regolare svolgimento delle lezioni.

Al centro delle proteste rimane la situazione delle insegnanti con titolo magistrale escluse dalle graduatorie per accedere all’insegnamento di ruolo. Il sindacato chiede la permanenza nelle graduatorie ad esaurimento, in base al punteggio acquisito, delle maestre diplomate e la conseguente riapertura delle graduatorie per tutti i docenti in possesso di abilitazione.

Leggi anche:  Sciopero drivers Amazon Lombardia: oggi la protesta

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU