Vincenzo Latorraca, capogruppo PD, Unire Cantù, Cantù con noi ha attaccato l’Amministrazione. “Non si sta producendo nulla di concreto” ha spiegato.

Cantù Latorraca attacca la Lega: “Sempre notte fonda”

Di seguite le sue parole.

Gabriele Maspero, in attesa dell’elezione del Presidente, ha esordito ricordando la centralità e l’importanza del Consiglio Comunale. Ma si trattava solo di parole di circostanza. La realtà è ben diversa: ad oltre un mese e mezzo dalle elezioni il Consiglio non è ancora in condizioni di funzionare. Non sono state istituite le commissioni consiliari e la Giunta non produce nulla di concreto: basti passare in rassegna i primi provvedimenti per rendersene conto: ordinaria, burocratica amministrazione, senza alcun indirizzo politico amministrativo. Non avevamo dubbi e purtroppo abbiamo avuto la conferma della linea di continuità con la passata amministrazione zoppa. Nel frattempo, restano il degrado, i gravi problemi irrisolti (il Palasport, la viabilità, la piazza) e l’assenza imbarazzante di idee e progettualità. Le linee di indirizzo recapitate ai Consiglieri nei giorni scorsi restano il copia-incolla del fiacco e inconcludente programma elettorale. Se il buon giorno si vede dal mattino, la notte resta fonda”.