Ancora piazza Roma al centro della discussione tra Amministrazione e minoranze.

Piazza Roma, il sindaco: “Non sapevo fosse nella ztl”

In un’intervista recentemente rilasciata ad un’altra testata comasca, il sindaco Mario Landriscina ha ammesso di aver scoperto da poco che piazza Roma si trovi all’interno della ztl. Una “svista” che non è passata inosservata ai rappresentanti del Partito Democratico di Como, soprattutto per il lavoro fatto in campagna elettorale lo scorso giugno.

L’accusa PD

Parole dure gli sono state rivolte dal segretario dem cittadino Tommaso Legnani che commenta: “Il sindaco Landriscina ha ammesso di aver scoperto che piazza Roma è nella ztl, la zona a traffico limitato. Meglio tardi che mai. Ricordo però che l’anno scorso, sia durante la campagna elettorale, sia appena è stato eletto, aveva promesso più volte che l’avrebbe riaperta al traffico, entro la fine dell’anno. Mi sorge un dubbio: parlava di cose che non conosceva, oppure prendeva in giro i cittadini?”.

Leggi anche:  Rimpasto Giunta Landriscina: il sindaco lascia le deleghe Cultura e Polizia locale

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU