“Forse la mia mozione sulle quote azzurre non era tanto sbagliata”. Questo il messaggio che lascia intendere il consigliere comunale Dario Lucca dopo che in Comune a Grandate è stato eletto il nuoto Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza.

Eletto il nuovo Rls a Grandate e spuntano alcuni romors sul secondo classificato

In mattinata i dipendenti comunali, chiamati alle urne, hanno eletto Emilio Spitaletto, professione operatore ecologico, come nuovo Rls. Dietro di lui Luca Donadeo, professione messo comunale, che ne prenderà il posto solo se il primo non accetterà l’incarico. Ad occupare quel ruolo dal 2009 c’era sempre stata una donna.

Secondo quanto la nostra redazione è riuscita ad apprendere, sentiremo ancora parlare di Luca Donadeo (nella foto) che potrebbe essere uno dei candidati sindaci che correranno per le prossime Amministrative. Al momento ha preferito non rilasciare dichiarazioni in merito ma tra i suoi progetti ci sarebbe quello di chiedere un’aspettativa non retribuita per poi candidarsi.

Leggi anche:  Problematiche della Statale 36: oggi il primo tavolo di lavoro in Regione FOTO

Quote azzurre? Il commento di Lucca

“La mozione per la rappresentanza di genere in seno alle Istituzioni della Repubblica, tanto contestata da alcune sigle sindacali e dalla Rsu interna, è piaciuta ai dipendenti comunali visto che hanno scelto le quote azzurre” ha spiegato il consigliere che era stato accusato di sessismo dai sindacati per una mozione sulle quote azzurre in Comune (QUI TUTTI I DETTAGLI).