Elezioni Lurate Caccivio: la lista del candidato sindaco Rocco Palamara svela il suo inno

Un inno alle Elezioni di Lurate Caccivio

Rocco Palamara, candidato sindaco con la lista “Il benfare alle stelle per Lurate Caccivio con Rocco” lo aveva promesso. E alla fine il momento è arrivato. L’inno del suo gruppo è pronto, con tanto di video. All’interno i punti del programma elettorale e non poche stoccate agli avversari.

Sei liste in campo

Sono sei le liste in campo che si contenderanno il governo della città. Una sfida difficile che vede lo scenario politico molto frazionato.

Ricordiamo che la lista di Palamara  è composta da Maria Corinna Nardone, lavoratrice nel settore tessile, Vittorio Ricco, studente e commerciante, Lucia Magnolio, organizzatrice di eventi e collaboratrice di “Mediaset”, Natale Lombardo, pensionato, Angelo Raina, operatore nel settore della ristorazione a Lugano, Igor Rinaldi, studente di marketing al “Terragni”, Francesca Costarella, lavoratrice in un’azienda tessile, Giuseppe Piccolo, geometra, Veronica Lentini, perito edile e libera professionista, Gianluigi Gambardella, geometra impiegato alle poste di Olgiate, Luana Turcato, lavoratrice in azienda tessile, e Alberto Valli.

“Valori in campo” è la lista guidata da Serena Arrighi e composta da Elena Fraccaro, 28 anni, startupper, Otis Dramissino, 38 anni, operaio edile e dirigente dell’Itala, Christian Catelli, 32 anni, tecnico di infrastrutture stradali, Michele Ricci, 53 anni, elettromeccanico e volontario, Daniela Volontè, 60 anni, impiegata, Giacomo Armellini, imprenditore di 41 anni, Rosella Forgione, 31 anni, archeologa, Giuseppe Greco, 51 anni, consulente immobiliare, Nivardo Perlini, 59 anni, volontario nel commercio equo e tecnico manutentore, Sabrina Antonelli, 48 anni, consulente contabile, Angelo Rizzo, 49 anni, responsabile gestionale per Autostrade, e Graziano Zambernardi, pensionato di 62 anni.

“Obiettivo Calucensi”  vede come candidato sindaco Roberto Colombo e all’interno Raffaele Buzzi, 66 anni, imprenditore e attualmente consigliere comunale di opposizione, Ylenia Desiglioli, 24 anni, studentessa e responsabile della banda giovanile, Mario Ronchetti, 58 anni, comandante di Polizia locale, Cinzia Imperiali, 53 anni, impiegata, Salvatore Papa, 64 anni, pensionato, ex maresciallo dei Carabinieri, Riccardo Gatti, 67 anni, pensionato, Alessia Riva, 36 anni, commercialista, Alessandro Bollini, 69 anni, pensionato, Elisa Braga, 35 anni, impiegata, Fabrizio Di Lenna, 50 anni, farmacista, Marcello Tettamanti, imprenditore, 44 anni, e Simone De Benetti, 48 anni, tecnico alla centrale del 118 a Villa Guardia

Leggi anche:  Educatori che lasciano la parrocchia e lettere al vicario episcopale: è strappo tra don Angelo e i giovani di Lurate

“Vivere Lurate Caccivio” è guidata da Anna Gargano.  Come candidati consiglieri: Ausilia Rossi (68 anni, pensionata), Mauro Vecchiato (31 anni, commerciante), Donatella Agosto (37 anni, impiegata), Francesco «Ciccio» Signorello (65 anni, pensionato), Roberto Regazzoni (54 anni, responsabile clienti), Daniele Fasola (29 anni, ingegnere), Stefano Clerici (53 anni, perito tessile), Antonino Spoto, Isabella Dominioni, Luca Bianchi, Rosanna Anghileri ed Enrico Clerici.

“Il bene comune” è capitanata da Giuseppe Riniti. Ad accompagnarlo nella campagna elettorale, come candidati consiglieri, ci saranno il medico Piero Mantegazza, 64 anni, Giampaolo Strada, consulente legale, 77 anni e già vicesindaco durante l’Amministrazione Palamara, il dirigente d’azienda Enrico Negretti, 62 anni, Vittorio Bernasconi, imprenditore, 59 anni, Vitaliano Ranieri, maestro di judo, 60 anni, l’ingegnere Giovanni Buratti, 39 anni, Elena Fiore, libera professionista, 39 anni, l’operatrice socio sanitaria Elisa Guzzetti, 27 anni, la parrucchiera Michela Spanò, 32 anni, Eleonora Cirillo, 28 anni, operaia, Marco Riva, studente, 18 anni e Cristian Sganga, autotrasportatore, 33 anni.

Infine troviamo “Agire per stupire” del candidato sindaco Adriano Iannantuoni. I candidati consiglieri sono Jessica Petrone, Valeria Aiello, Elisa Granchelli, Lorenzo Bozzetti, Dennis La Marca, Daniele Cafaro, Giovanni Amato, Andrea Figini e Daniele Motti.