Giunta Casnate: terremoto politico politico che ha portato alle dimissioni non solo del vicesindaco ma anche di altri tre assessori.

PARLANO GLI ASSESSORI DIMISSIONARI

Giunta Casnate: via altri tre assessori

Azzerata la Giunta di Casnate con Bernate. Un vero scossone politico a un anno e mezzo dalle regolari elezioni. Le legislatura del secondo mandato di Fabio Bulgheroni terminerà infatti nella primavera 2020. Il primo scossone è arrivato con l’annuncio delle dimissioni, per motivi di salute, del vicesindaco Antonio Milani. Proprio quest’ultimo nei giorni scorsi aveva spiegato al Giornale di Cantù: “Ho bisogno di tempo da dedicare alla mia salute e il mio attuale ruolo in Giunta richiede tempo e dedizione che non posso più garantire – ha spiegato Milani, anche assessore ai Lavori pubblici – Non c’è stato alcun problema in maggioranza né con il sindaco. Io infatti resterò in Consiglio comunale, come semplice consigliere di maggioranza”.

Da questo primo cambiamento, il sindaco Bulgheroni ha però annunciato che l’intera Giunta sarebbe stata azzerata. A questo ha seguito l’annuncio delle dimissioni di altri tre assessore, due esterni e uno facente parte del Consiglio comunale. Si tratta di Maria Grazia Sassi (assessore esterno con delega alla Cultura), Carmine Mussari (assessore esterno con delega all’Istruzione) e Mara Tolettini (assessore con delega all’Ecologia). Motivo della decisione sarebbero delle incomprensioni con il sindaco su alcuni atti amministrativi.

Leggi anche:  Fornitura gas Cantù, gara affidamento spostata al 30 aprile 2019

Già deciso il nuovo vicesindaco

Ad ogni modo Bulgheroni tira dritto e si dice sereno e già pronto ad annunciare la nuova Giunta. “Ho già individuato il vicesindaco che subentrerà a Milani e si tratta di Cristina Saccoccio, che avrà una serie di deleghe ancora da definire. La motivazione è molto semplice: voglio che la comunità di Bernate si senta rappresentata in Consiglio e lei è l’unica bernatese della maggioranza ad eccezione dello stesso Milani” ha spiegato il primo cittadino al Giornale di Cantù dello scorso sabato, 6 ottobre.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU