Si è delineato il nuovo assetto della giunta Landriscina dopo l’addio di Alessandra Locatelli per il ruolo di Ministro delle Disabilità e della Famiglia. Nominato vicesindaco Adriano Caldara, oggi il sindaco Mario Landriscina ha nominato assessore Alessandra Bonduri, con deleghe a Politiche educative, Politiche giovanili, Asili nido, Formazione, Assemblee di zona, Partecipazione. L’assessore Angela Corengia prende le deleghe a Politiche sociali e di sostegno alla famiglia, Politiche abitative, Solidarietà, Piani di Zona, Lavoro, Impresa sociale, Reti sociali, Decoro sociale.

Giunta Landriscina post Locatelli: le dichiarazioni

“Assumo questo nuovo ruolo con coraggio passione e dignità – commenta Bonduri – e mi metto al completo servizio di tutti i cittadini di Como, con particolare riguardo alle famiglie e ai giovani che rappresentano il futuro della nostra bellissima città. Il mio primo pensiero va al ministro Alessandra Locatelli, ex vicesindaco, donna, e prima ancora amica. Un grazie al sindaco Mario Landriscina e alla giunta comunale per avermi accolta nella squadra. Un pensiero al mio gruppo consiliare e a tutto il Consiglio comunale di Como, che rappresenta il luogo deputato all’esercizio della democrazia cittadina. Ringrazio per il lavoro fin qui svolto l’assessore Angela Corengia, che da subito nel passaggio delle consegne si sta dimostrando per me un punto di riferimento”.

“Ringrazio il sindaco per la fiducia nei miei confronti e i colleghi della giunta per il lavoro comune – commenta Corengia – Ringrazio inoltre il dirigente Giovanni Fazio, i collaboratori del mio settore e di quelli con cui ho lavorato finora, che sono stati determinanti nello svolgimento del mio incarico. Prendere il testimone di Alessandra Locatelli e proseguire il suo lavoro in ambito sociale è un compito impegnativo che desidero svolgere con la stessa passione e con la stessa cura. Cedo le mie deleghe ad Alessandra Bonduri, che conosco da tempo e che stimo, certa che saprà fare un ottimo lavoro per la città come assessore, così come ha fatto da consigliere”.

Conclude il sindaco: “Sono soddisfatto di questa nomina e del nuovo incarico affidato all’assessore Angela Corengia, alla quale rinnovo la mia piena fiducia: i nuovi incarichi garantiscono continuità al governo della città. Sono certo che i dirigenti comunali e i settori di riferimento continueranno a fare squadra con i nuovi assessori”.