Pubblica solidarietà alla senatrice a vita Liliana Segre. Il Consiglio comunale ha votato a favore della mozione presentata dal capogruppo di maggioranza di Inverigo 2021 Mario Canzi e dall’assessore all’Istruzione Alessandra Trevisani per esprimere sostegno alla donna, condannando gli atti di odio nei suoi confronti.

La solidarietà d’Inverigo alla senatrice Liliana Segre

“Proponiamo al Consiglio comunale di votare una mozione per esprimere vicinanza alla senatrice a vita Liliana Segre, scampata allo sterminio nazista e ora, a 89 anni, scortata dai Carabinieri perché bersaglio costante di odio e minacce antisemite sui social – si legge nel testo della mozione – Noi tutti esprimiamo la più totale e profonda solidarietà alla senatrice”. La storia della Segre è legata a quella di Inverigo. La sua famiglia era sfollata in paese da Milano per sfuggire ai bombardamenti.

I dettagli sul Giornale di Erba da sabato 30 novembre in edicola
DA CELLULARE, SCARICA LA APP DEL GIORNALE PER SFOGLIARE L’EDIZIONE e da Pc clicca qui