A ventiquattr’ore dalla nomina di Alessandra Locatellia Ministro della Famiglia e della Disabilità, il sindaco di Como Mario Landriscina si congratula con la sua ormai ex vice.

Landriscina si congratula con il neo Ministro Locatelli

Ecco le parole del primo cittadino sulla nomina della comasca nel Governo gialloverde: “Il sindaco Mario Landriscina e la Giunta comunale di Como esprimono grande soddisfazione per la nomina del vicesindaco Alessandra Locatelli a Ministro della Famiglia e delle Disabilità. Al di là delle differenti posizioni politiche e partitiche, tutta Como deve essere orgogliosa di esprimere un ministro della Repubblica italiana, anche considerando l’impegno e l’attenzione dedicati proprio ai temi del sociale e della famiglia da parte di Alessandra Locatelli nel suo ruolo di assessore comunale”.

E prosegue: “E’ il primo ministro donna tra i comaschi che sono stati scelti per questa responsabilità. L’ultimo ministro espresso dalla nostra città è stato Corrado Passera con il governo Monti, prima di lui Lucio Stanca con il governo Berlusconi, e per i precedenti bisogna tornare agli anni 60 e 70 con Virginio Bertinelli, Lorenzo Spallino, Mario Martinelli. Con la nuova nomina si arricchisce la storia politica del territorio e la sua rappresentanza parlamentare, attualmente composta da otto esponenti tra i quali un sottosegretario”.

Leggi anche:  Raduno di Pontida tra slogan, immagini sacre e contestazioni FOTO E VIDEO

Quindi conclude: “Ad Alessandra Locatelli e a tutti i comaschi impegnati nell’azione di governo dello stato nazionale auguriamo buon lavoro, con la convinzione del loro proficuo impegno per il buon governo del Paese, mantenendo saldo il legame con il territorio a cui appartengono e che hanno l’opportunità di rappresentare al livello più alto dello Stato”.