Dopo l’annuncio della nomina e il giuramento di fronte al Capo dello Stato, per Alessandra Locatelli è arrivato il tempo della prima conferenza di fronte alla stampa nazionale, al fianco del premier Giuseppe Conte e del collega agli Affari Europei Lorenzo Fontana.

Ministro Locatelli alla prima conferenza stampa ufficiale

“Ho iniziato oggi, (ieri, Ndr) è stato tutto un po’ veloce ma sono molto orgogliosa e contenta di potermi occupare di temi che mi sono cari da sempre. Ringrazio Lorenzo Fontana che è stato un ottimo ministro e ha intrapreso passi importanti su questi temi, a garanzia e tutela delle persone più fragili, per la disabilità che mi sta particolarmente a cuore perché è un po’ la mia storia di vita, per le esperienze professionali e politiche. E oggi è un grande onore incontrare le famiglie, incontrare le associazioni e poter andare sul posto a verificare quali siano i bisogni e le necessità e quali invece sono le politiche virtuose che si sviluppano sui nostri territori” ha spiegato l’ex vicesindaco di Como.

“C’è il tema della famiglia, che è fondamentale, perché abbiamo bisogno di crescita, di tutele, di sostegno all’occupazione e al lavoro, di misure che possano garantire un sostentamento degno ai nuclei familiari in difficoltà. E poi ovviamente penseremo alle politiche antidroga, un tema importante quello delle dipendenze, che riguarda i minori, le scuole e quindi le famiglie” ha aggiunto.

Quindi l’annuncio ufficiale: “Viste le mie competenze, abbiamo pensato di meglio definire il titolo delle mie deleghe, sarà quindi Ministero delle Disabilità e della Famiglia”.