Dai risultati delle elezioni politiche del 4 marzo scorso è nata con l’assemblea costituente dello scorso 5 maggio Più Europa Lario.

Più Europa Lario: buoni risultati il 4 marzo a Como

La nuova associazione politica del territorio lariano va a coinvolgere i soggetti che si erano candidati lo scorso 4 marzo alle elezioni politiche. In una campagna elettorale breve e con la difficoltà di essere una forza politica alla prima esperienza, Più Europa aveva raggiunto buoni risultati alle elezioni. I risultati nelle città di Como e Lecco alle politiche sono stati rispettivamente 4,70% e 3,69% alla
Camera e al Senato. “Vogliamo concentrarsi nelle province e nei piccoli paesi, per far conoscere il simbolo e le idee che spingono questo movimento” fanno sapere dalla nuova direzione.

A guidare la nuova forza politica lariana la lecchese Novella Ciceri, segretario, il comasco Luca Monti, presidente, e il brianzolo Luca Maggioni, tesoriere. “Al momento questa è la prima ed unica associazione territoriale che vuole dare un seguito al progetto politico di Più Europa; l’auspicio è che presto molti altri possano seguire questo esempio, per dare un forte segnale ai quasi 900mila elettori che hanno scelto di votare Più Europa il 4 marzo – fanno sapere in una nota i lariani – A livello nazionale, abbiamo avuto quattro eletti in Parlamento con le candidature uninominali; da lì vogliamo partire per crescere e sviluppare un realtà nuova”.

Leggi anche:  Elezione diretta delle Province: la ripropongono i ministri lombardi della Lega

Il futuro

Poi una riflessione sull’attesa per la formazione del nuovo governo nazionale. “La situazione politica di stallo ci mostra tutte le difficoltà e incoerenze della politica di questa ‘terza repubblica’, che non riesce a vedere la luce. Gli italiani hanno bisogno di risposte di fronte al mondo che cambia velocemente e alle sempre maggiori disuguaglianze in campo economico e sociale”.

La prima azione intrapresa dall’associazione dalla sua fondazione è stata l’adesione alla March For Europe, organizzata per sabato 12 maggio a Milano. L’evento sarà preceduto da un’assemblea pubblica con dichiarazione di intenti comuni per un’Europa federale.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU

In foto il presidente Luca Monti