E’ passato più di un anno dall’approvazione in consiglio comunale della mozione del gruppo di minoranza guidato da Alessandro Rapinese che chiedeva la riqualificazione del parco di via Traù a Tavernola. Ieri sera, giovedì 17 ottobre, la giunta del sindaco Mario Landriscina ha approvato un progetto da 100mila euro per quell’area.

L’ingresso

Nuova vita per il parco di via Traù

“E’ la risposta mia e della Giunta comunale alle richieste dei residenti di Tavernola, che sollecitavano questo tipo di intervento” spiega l’assessore a Parchi e Giardini Marco Galli.

L’amministrazione ha infatti approvato il progetto esecutivo di riqualificazione del giardino di via Traù con l’ampliamento e la sistemazione dell’area cani, insieme alla sistemazione del campo da tennis, da tempo in condizioni di totale abbandono.

I giochi imbrattati

L’intervento verrà completato con la realizzazione di nuovi bagni pubblici, per un importo complessivo dell’intera riqualificazione di circa 100mila euro. La conclusione dei lavori, da quanto fanno sapere da Palazzo Cernezzi, è prevista la prossima primavera.

Leggi anche:  Trasporto pubblico gratuito fino ai 26 anni: la proposta di Orsenigo

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU