Ha 51 anni e ha voluto condividere la sua esperienza

Testimone dopo la malattia

Antonella Corbisiero, 51 anni, olgiatese, è salita sul palco del Teatro Sociale per raccontare la sua personale battaglia contro il cancro. Un modo per testimoniare non solo al pubblico, ma anche a se stessi, che la lotta alla malattia può essere vinta.

 

 

Aiutare gli altri, per aiutare se stessi

La Corbisiero fa parte dell’associazione Erone onlus, presieduta dal dottor Alberto Vannelli, primario del reparto di Chirurgia generale del Valduce di Como. “Portare al pubblico la mia testimonianza è terapeutico – racconta Antonella – E’ un modo per continuare a combattere e per aiutare gli altri: se aiuti, stai bene”.

Tutti i dettagli sul Giornale di Olgiate da sabato 23 marzo in edicola

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU