Nell’ambito della Campagna “Ogni Cuore Conta. Soprattutto il tuo”, venerdì 18 ottobre dalle  17 alle 19, presso l’Hotel Hilton Lake di Como (Sala Lario 3) in via Borgo Vico 241, si svolgerà il primo di una serie di incontri medico-paziente, gratuiti e aperti a tutti, sul tema – troppe volte sottovalutato – dello scompenso cardiaco. All’incontro saranno presenti i medici cardiologi della UOC di Cardiologia-UTIC dell’ASST- Lariana, diretta dal Carlo Campana, medici di Medicina Generale e altri Operatori Sanitari.

“Ogni Cuore Conta. Soprattutto il tuo”: una campagna che tocca il cuore

Ancora misconosciuta e troppo spesso sottovalutata tra le patologie cardio-vascolari, lo scompenso cardiaco interessa oltre un milione di Italiani e fa registrare 190.000 ospedalizzazioni ogni anno, oltre 500 al giorno.

Grazie all’innovazione terapeutica, oggi, lo scompenso cardiaco si può però trattare precocemente ed efficacemente. Per questo, è importante il confronto proattivo con tutti gli specialisti di riferimento della salute del cuore e un approccio multidisciplinare per continuare ad accrescere la consapevolezza sull’importanza di una corretta prevenzione e di un trattamento tempestivo adeguato.

Il parere dell’esperto

Carlo Campana a proposito dell’importanza di continuare a sensibilizzare su questa patologia dichiara:

“Lo scompenso cardiaco è una sindrome clinica complessa in cui il cuore non è più capace di pompare sangue in misura adeguata alle richieste metaboliche dell’organismo. Questa situazione clinica riconosce diverse cause rappresentate dalla cardiopatia ischemica, dall’ipertensione, dalle valvulopatie, dalle miocardiopatie e miocarditi e dalle patologie congenite del cuore. L’aumento del numero dei pazienti con insufficienza cardiaca è senz’altro legato all’età e al prolungamento della vita media a sua volta correlato alle notevoli potenzialità della cardiologia nel trattamento di patologie acute quali l’infarto miocardico. […] Oggi, la terapia dello scompenso cardiaco ha fatto molti passi in avanti, sia con l’utilizzo di “devices” come la clip mitralica, i defibrillatori e i resincronizzatori cardiaci, oltre a farmaci davvero efficaci per il trattamento anche precoce di questa patologia”.

La Campagna “Ogni Cuore Conta. Soprattutto il tuo”

La campagna “Ogni Cuore Conta. Soprattutto il tuo” ha l’obiettivo di diffondere una sempre maggiore consapevolezza dell’importanza e della severità di questa patologia. Riconoscere i sintomi, imparare a gestire al meglio la propria condizione di paziente non sottovalutando la progressione della malattia, confrontarsi in maniera aperta e proattiva con tutti gli specialisti della salute per le migliori opportunità terapeutiche in grado di migliorare la propria qualità di vita saranno gli argomenti portanti di questa nuova iniziativa di sensibilizzazione e informazione che, nel corso dell’anno, sarà incentrata sulla realizzazione di incontri ‘medico-paziente’ in 15 Centri ospedalieri.

Leggi anche:  Che cosa è la forfora? Cause e trattamento

Le attività

Numerose sono le attività promosse e sostenute dalla campagna:

  • Incontri medico-paziente in 15 Centri ospedalieri per aumentare la consapevolezza sulla patologia. Eventi aperti al pubblico in cui gli specialisti saranno a disposizione anche per rispondere alle domande dei pazienti e dei loro familiari.
  • Sviluppo di materiali informativi sullo scompenso cardiaco. In collaborazione con gli esperti delle Società Scientifiche e con AISC, sarà realizzato un volantino per imparare a riconoscere i sintomi e a non sottovalutare i rischi della patologia, distribuito nei Centri per il trattamento dello Scompenso Cardiaco.
  • Pagina Facebook. In cui trovare informazioni sulla patologia, condividere esperienze e seguire le iniziative relative alla campagna: https://www.facebook.com/AscoltailTuoBattitoITA/.