Cs Alba Volley che festa la seconda divisione.

CS Alba Volley decisivo il successo a Longone per 1-3

Può esplodere la festa in casa del CS Alba Volley. Merito delle ragazze della Seconda Divisione femminile che vincendo su campo di Longone per 3-1 hanno compiuto l’impresa, coronato il sogno e centrato l’obiettivo promozione. La squadra allenata da coach Duilio Ronchi ha vinto ai vantaggi il primo set per 28-30 quindi ha perso il secondo per 25-16 ma poi ha chiuso i conti imponendosi nel terzo e quarto set entrambi per 23-25. Alla fine la grinta e la determinazione messe in campo sono esplose in gioia e lacrime. Per il successo e la promozione in Prima Divisione grazie al terzo posto in campionato ottenuto alle spalle del Longone e del Cacciatori delle Alpi.

I ringraziamenti del presidente

Entusiasta a fine gara il presidente del Cs Alba Graziano Crimella che ha voluto complimentarsi con la squadra. “Grande risultato meritato con grinta e determinazione. Tutta la squadra merita un grosso elogio per avere dato prestigio al club. I miei complimenti a squadra e staff: orgoglioso di questo gruppo. Voglio unire nel ringraziamento anche a tutti i dirigenti che hanno lavorato con loro da inizio anno”

Leggi anche:  Albese Volley è una Tecnoteam nuova e rivoluzionata

Le parole del coach Ronchi

Felice anche il coach arancione Duilio Ronchi, che rivive la sua intensa stagione: ”Siamo riusciti a chiudere nel migliore dei modi la stagione guadagnandoci una promozione difficile, sudata, ma per questo ancora più bella. Vincere 22 gare su 26 può sembrare facile, ma non è scontato anzi. Abbiamo passato momenti complicati, a volte abbiamo faticato a trovare continuità e non eravamo contenti. Quando ci siamo accorti che potevamo ottenere un risultato importante abbiamo dovuto fare un lavoro enorme e ringrazio tutte le ragazze che sono sempre state a disposizione anche negli allenamenti. Ma è la vittoria di tutti ad iniziare dal presidente e dalla dirigenza che si occupa delle ragazze e di non far mancare loro niente: grazie a tutte e a tutti”.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU