Atletica femminile grande successo per l’atleta di Cabiate.

Atletica femminile “Una vittoria molto importante nata dalle sconfitte”

Momento magico per l’atletica femminile e per lo sport lariano. Merito di Eleenora Giorgi, la forte 29enne atleta di Cabiate che ieri ha compiuto un’autentica impresa ad Alytus, in Lituania. Un’impresa che entra nella storia di Eleonora e dell’atletica femminile azzurra. All’esordio nell 50 km di marcia, la Giorgi non solo ha vinto la Coppa Europa ma ha stabilito anche il nuovo  record europeo con 4h 04′ 50″ migliorando di oltre un minuto il primato continentale precedente. L’azzurra lariana è stata di parola visto che alla vigilia aveva confidato: “Sono carica, l’ho preparata bene. E’ una sfida nuova, che per me significa molto e cercherò di superare i miei limiti. Mi sembra un’avventura, un’impresa, ma ho voglia di farcela.  Può succedere di tutto”. E tutto è successo! Con Eleonora che ha tagliato il traguardo per prima avvolta nel tricolore, con il sorriso e un nuovo grande record

Leggi anche:  Albese Volley la Tecnoteam vince e torna in vetta

Le sue parole

“Sono davvero contentissima – sono state le sue parole al traguardo – È stata una gara inaspettata, è successo di tutto. Mi ha fatto piacere veder tanti tifosi italiani lungo il percorso. Io sono partita veloce perché volevo fare un tempo vicino alle quattro ore. Poi ho avuto qualche difficoltà tra il 25° e il 35° chilometro ma ho stretto i denti. Perchè ci tenevo veramente tanto a questa vittoria e non vedevo l’ora di cantare l’inno italiano. È un primo posto che significa veramente tanto. Dedico questo successo a Gianni Perricelli il mio allenatore perché mi è stato vicino durante le vittorie, ma anche nelle sconfitte. Se oggi ho vinto è perché sono passata attraverso tante sconfitte”.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU