Il Como torna al Sinigaglia e trova, con un po’ di fatica, i tre punti contro il Caravaggio.

Calcio Como vittoria di misura sul Caravaggio

La prima frazione si conclude con la squadra di caso in vantaggio. Al minuto 14 l’arbitro vede un fallo di mano di Mboup in area sugli sviluppi di un corner. Dal dischetto si presenta Gentile che manda la palla in rete per l’1 a 0. Pochi minuti dopo il Caravaggio si fa vedere dalle parti di Tonti ma è beffato dalla traversa che nega il pareggio. Nella ripresa gli ospiti hanno provato di tutto per trovare il pareggio col Como che non è riuscito a chiudere la partita andando anche a rischiare in qualche occasione. Al 26′ da segnalare l’espulsione di Perico per un brutto fallo su Gabrielloni a centrocampo che è costato il rosso diretto col Caravaggio rimasto in 10. A fatica e di misura il Como riesce a prendersi tre importantissimi punti per continuare a stare dietro al Mantova.

Le formazioni

COMO: Tonti; Anelli, Borghese, Sbardella; Ferrari, Bovolon, Celeghin, Gentile, De Nuzzo; Gabrielloni, Dell’Agnello.
A disposizione: Bizzi, Cicconi, Gobbi, Fusi, Blasi, Loreto, S.Buono, Valsecchi, Raggio Garibaldi. All. Banchini.

Leggi anche:  Calcio Como batte il Sondrio per una rete a zero

CARAVAGGIO: Mazzoli; Alushaj, Mboup, Gambarini; Tchaouna, Carollo, Crotti, Lamesta, Bertolotti; Papini, Personè.
A disposizione: Dominici, Vezzoni, Mangili, Perico, Pirovano, Messaggi, Comelli, Tini, Marchiondelli. All. Bolis.