Canottieri Cernobbio che exploit a Varese.

Canottieri Cernobbio i remi biancoazzurri hanno conquistato 22 medaglie di cui 7 d’oro

Canottieri Cernobbio grande protagonista alla 29esima edizione del Festival dei Giovani il più grande evento remiero giovanile d’Italia andato in scena nel week end scorso dal 6 all’8 luglio, sulle acque della Schiranna sotto la regia della Canottieri Varese, Sulle acque varesine si sono svolte ben 312 regate in tre giornate con al via 125 società di cui 36 della Lombardia ed un totale di 2306 equipaggi. La tre giorni ha visto il successo tra le società della padrona di casa Canottieri Varese con 1191 punti che ha preceduto la Canottieri Aniene seconda con 1131 e sul terzo gradino del podio Una classifica la canottieri Lario con 911 punti.
Appena dietro alla top five ecco l’exploit della Canottieri Cernobbio che si è classificata al sesto posto assoluto con 587 ottenuti dai ventisei atleti biancozzurri che sono riusciti nella bella impresa di conquistare ben 22 medaglie di cui 7 ori, 10 argenti e 4 bronzi. Per la società lacustre una grande soddisfazione che conferma la bontà del lavoro svolto e la costante crescita sia nel settore giovanile che in quello agonistico.

Questi i 26 alfieri biancozzurri

Gli atleti della Canottieri Cernobbio che hanno partecipato al 29° Festival dei Giovani: Luca Borgonovo, Massimiliano Gherardi, Martino Ghitti, Giovanni Greppi, Daniele Macagnano, Alessandro Marchi, Pietro Pavanelli, Riccardo Rossini, Amanda Re, Michelangelo Canclini, Andrea Guarisco, Marco Selva, Andrea Olga Capra, Federica Ferrandi, Anna Moreno, Niccolò Gandola, Yann Vilanon, Sara Caterisano, Sofia Penzo, Rebecca Rossini, Melody Migliore, Sara Pidutti, Vittoria Greppi, Jacopo Moretti, Davide Pidutti, Alix Bremaud.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU