Canottieri Lario un weekend di fuoco.

Canottieri Lario ben 12 ori bianconeri a Monate

E’ stato davvero un weekend di fuoco per la Canottieri Lario. Un weekend reso caldissimo non solo dalle temperatura elevata ma anche da tanti appuntamenti che hanno visto protagonista la storica società comasca. Un weekend aperto sabato 9 con il tradizionale Open day durante il quale il club remiero cittadino ha aperto le porte della sua sede ad appassionati e curiosi di ogni età che hanno assistito a tante gare e provato di persona le imbarcazioni e le waterbike, delle vere biciclette che permettono di pedalare sull’acqua. Nel tardo pomeriggio si è poi svolta la cerimonia di presentazione e benedizione del  nuovo 4 GIG a cui è seguita l’ormai tipica “risottata” societaria in sede.

Domenica messe di successi a Monate

Domenica 10 invece è stata riservata a un atteso impegno agonistico. Sulle acque di Monate si è svolta la Prima Regata Trofeo D’Aloja, recupero della manifestazione che era stata rinviata per maltempo il 18 marzo scorso. Al via anche oltre trenta atleti della Lario che hanno meritato applausi e allori. Alla fine infatti Allievi e Cadetti bianconeri hanno conquistato una bel bottino di medaglie: ben 12 ori centrati dai lariani a cominciare dai singolisti su 7.20 di Nicolò Marelli, Ludovico Cassani, Federico Martorana, Davide Imperiali, Gianluca Gatti, Simone Martucci e nel femminile Elisa Grisoni, Alice Girola, Camilla Girardi. Metallo più pregiato anche nel due senza maschile di Alberto Briccola ed Emanuele Lombardi, nel Quattro di Coppia con Elisa Grisoni, Camilla Girardi, Alice Girola e Kelly Alejandra Albonico e per finire con il Doppio di Federico Martorana e Nicolò Marelli. Ad impreziosire il medagliere lariano anche tre medaglie d’argento nel singolo grazie a Roberto Tenore, Gaia Ciullo e Kelly Alejandra Albonico ma anche molti bronzi con Federico Annoni, Francesca Donatone, Leonardo Orlandi, Tommaso Bernardi senza dimenticare quello con il quattro formato da Alberto Briccola, Ludovico Cassani, Emanuele Lombardi, Federico Monti. Portavoce della soddisfazione del club lariano il tecnico bianconero Sabrina Noseda che ha commentato: “I nostri ragazzi sono stati davvero molto bravi, al di sopra di ogni aspettativa in un clima caldissimo per l’afa. Una soddisfazione che, parlando da allenatrice, è ancora più significativa”.

Leggi anche:  Open day Cdg a Veniano

 

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU