Canottieri Lario domenica da urlo a Gavirate.

Canottieri Lario club lariano secondo solo alla squadra locale

E’ stata un ‘altra domenica da leoni per la Canottieri Lario, grande protagonista ieri sulle rive della Schiranna al campionato di Lombardia valido per la Coppa Montù che ha visto in acqua  le categrie Ragazzi, Junior, Under23, Pesi Leggeri e Senior. Una domenica d’oro visto che sono stati ben sei i titoli vinti dal club lariano che nella speciale classifica a squadre è arrivata seconda solo al team locale gaviratese.

Il primo oro è arrivato nella mattinata per merito del Quattro Senza femminile formato da Greta Iacovitti, Greta Parravicini, Arianna Noseda e Caterina Di Fonzo. Più tardi, nella stessa categoria, successo anche per il Quattro di Coppia, con il bis della Iacovitti e della Di Fonzo, stavolta accompagnate da Nicole Sala ed Ilaria Compagnoni.
Le ragazze bianconerostellate hanno poi vinto il titolo nel Quattro Junior Ilaria Compagnoni, Serena Mossi, Elisa Grisoni e Marta Regazzoni. e in quello Ragazzi, con Grisoni e Mossi al fianco  di Alice Girola e Camilla Girardi. Barche corte tutte d’oro grazie  al Doppio Pesi Leggeri di Noseda e Parravicini. In acqua maschile un solo oro ma brillante quello conquistato dal Quattro Ragazzi di Nicolò Marelli, Federico Martorana, Alberto Briccola e Filippo Annoni. Il medagliere della Lario è stato poi impreziosito anche dall’argento di Patrick Rocek nel singolo Under23 che ha poi bissato il secondo posto  sul Quattro, con assieme a Jacopo Frigerio, Nicolas Castelnovo ed Ivan Galimberti. Altro argento per le già citate Girardi e Girola, che hanno militato anche sul Due Senza. Secondo posto squillante anche per l’ammiraglia maschile della Lario composta da Castelnovo, Galimberti, Frigerio, accompagnati da Roberto Gerosa, Michele Venini, Giulio Campioni, Matteo Raffaele Panceri, Paolo Morganti ed il timoniere Lorenzo Benzoni. Presenti sul campo di gara al fianco dei loro atleti gli allenatori Benini, Donegana, Lami, Rocek, oltre al presidente del club Leonardo Bernasconi, tutti soddisfatti per gli allori e per le grandi prestazioni dei loro talenti.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU