Canottieri Lario un altro weekend appassionante.

Canottieri Lario remi comaschi protagonisti sul bacino della Schiranna

Non ha deluso le attese nel weekend scorso l’edizione numero 29 del Festival dei Giovani la grande rassegna di canottaggio andata in scena sul bacino della Schiranna a Varese dove ancora protagonista è stata la Canottieri Lario. Per l’edizione 2018 del Festival dei Giovani iscritti oltre 1500 i ragazzi da tutta Italia in rappresentanza di 125 società che si sono dati battaglia sportiva per tre giorni e quasi 400 gare appassionanti dal 6 all’8 luglio sul lido della Schiranna.

Tre giorni e terzo posto per la Lario

La Lario si è presentata sui campi di regata da campione in carica della manifestazione precedente intenzionata a difendere il titolo. Obiettivo raggiunto nella prima giornata di venerdì chiusa in vetta al medagliere a squadre con ben 12 medaglie suddivise in otto ori, due argenti e due bronzi. Sul podio più alto sono saliti nel singolo Nicolò Marelli, Ludovico Cassani, Eugenio DeMIchelis, Federico Martorana, Elisa Grisoni, Camilla Girardi, Davide Imperiali oltre alla coppia formata dal solito Niccolò Marelli e Alberto Briccola. Baciata da sole anche la seconda giornata di sabato 7 in cui hanno brillato i remi lariani che hanno vinto altri allori portando a 16 il bottino e la Lario sempre in vetta al medagliere grazie alle imprese di Leonardo Orlandi, Nicolò Marelli, Elisa Grisoni e Francesca Donatone.
Nella terza e ultima giornata di domenica 8 sono andate in scena altre 70 gare che hanno salutato l’oro lariano di Simone Martucci che però non ha garantito il primo posto finale alla Canottieri Lario. Il club comasco infatti con 911 punti totali si è classificato al terzo posto alle spalle della nuova regina Varese e della seconda forza Aniene. Nel medagliere generale però la Lario ha conquistato ben tredici ori, quindici argenti e sei bronzi sotto gli occhi di un soddisfatto presidente Leonardo Bernasconi accompagnato da tutti gli allenatori e dirigenti, da Sabrina Noseda al vicepresidente Maurizio Ballabio.

Leggi anche:  Pool Libertas domenica sfida contro Olimpia Bergamo

 

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU