Circuito Prequalificazione scelti i quattro finalisti del 24-25 agosto.

Circuito Prequalificazione ecco il poker d’assi per il Master di Como

Il circuito di Prequalificazione del Challenger di Como ha scelto i fantastici quattro che giocheranno il Master finale del 24-25 agosto. Dopo sei tappe divise su quattro province tra Como, Lecco, Monza Brianza, Varese e oltre due mesi di gare si è concluso il Circuito di Prequalificazione del torneo internazionale comasco. In campo più di 200 giocatori che si sono contesi l’unica wild card per il tabellone principale del 12° Challenger di Como.

Ecco i fantastici 4 qualificati per i Master

Sulla terra rossa di Villa Olmo per il Master ci sarà Alessandro Coppini del Tc Crema che ha dominato la manifestazione vincendo quattro delle sei tappe disputate. Coppini ha vinto infatti all’esordio al Circolo Tennis Giussano poi al Tennis Club Lecco, al Tennis Como e infine anche al Tennis Center Tavernola. Coppini ha chiuso al primo posto in classifica con 300 punti. Alle sue spalle si è classificato al 2° posto l’Under 18 comasco Federico Lucini, del Tc Milano “Bonacossa” con 89 punti. Al terzo posto Andrea Zanetti del Tc Crema con 87 punti mentre al quarto Davide Scainelli del Tennis Altopiano con 40 punti. Gli altri due vincitori di tappa che non sono entrati in graduatoria per non aver raggiunto il numero minimo di tappe da disputare (ovvero quattro) sono stati Nicolas Carlone (che si è imposto al Circolo Tennis Cantù) e Manfred Fellin vincitore al Tennis Club Gallarate proprio in finale su Carlone.

Leggi anche:  Basket Promozione Villa Guardia sbanca Albavilla nel posticipo

Programma e date del Master di Como

Come detto il Master si disputerà il 24 e 25 agosto a Villa Olmo. Le semifinali del Master metteranno di fronte il 24 Coppini-Scainelli e Lucini-Zanetti. Il 25 la finale. Il torneo Challenger partirà invece il 26 e 27 agosto (con le qualificazioni) per poi mettere in campo il tabellone principale dal 28 agosto. La finalissima è prevista per domenica 3 settembre sulla terra rossa di Villa Olmo. In palio il titolo che nel 2016 andò al francese Kenny De Schepper.