Ieri alle 14.30 è terminata l’udienza al Tar del Lazio dove si è discusso il ricorso del Como per il ripescaggio in serie C. Oggi, venerdì 14 settembre, è arrivata la decisione.

Como 1907 ecco la decisione del Tar sul ripescaggio

I comaschi chiedevano al Tar di essere ammessi nel campionato di Serie C. Il club si era visto escludere dal ripescaggio in Lega Pro per aver versato in contanti la somma necessaria, oltre 1 milione di euro, al posto di depositare la fidejussione come da regolamento. Questa ha comportato la decisione della Covisoc di escludere i lariani. Sentenza poi confermata dal Tar. E’ quindi ufficiale: il Como vede respita la sua richiesta di poter accedere alla serie C.

Testa alla Serie D

La squadra quindi resta in Serie D, dove già erano stati decisi i gironi. Il debutto sarà fuori casa sul campo dell’Ambrosiana il 16 settembre, a Como invece si giocherà per la prima volta il 23 settembre contro la Scanzorosciate.

Leggi anche:  Società Como calcio sotto accusa dai tifosi, Landriscina: "Qualcuno decida"

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU