Dominio assoluto dell’Italia nella prima edizione del torneo internazionale di tennis del circuito Itf Senior Hilton Lake Como Championship. Conclusosi ieri, domenica 7 luglio, con la seconda giornata di premiazioni, ha registrato un numero straordinario di vittorie azzurre.

Dominio Azzurro al torneo di tennis Hilton Lake Como Championship

I giocatori azzurri, che erano anche la maggioranza seppur forte era la presenza di tennisti in arrivo da tutto il mondo – Giappone, Brasile e Cile compresi – si sono imposti in tutti i tabelloni ad eccezione del singolare femminile Over 70 che ha visto il successo di Bernadete Viana Dos Santos (Brasile), e del doppio Misto Over 55 che, accanto alla comasca Laura De Vittori, ha fatto registrare il successo del cileno Gonzalo Anguiano.

I tornei disputati

In una settimana di gran caldo si sono disputati venti tornei: quindici di singolare (cinque nel femminile) cui si sono aggiunti i doppi (tre e due maschili e uno femminile) e due tabelloni di doppio misto.

I giocatori di casa

Ottimo risultato anche per i giocatori e le giocatrici iscritte al torneo e tesserate Tennis Como; da segnalare la vittoria di Anacleto Mapelli ha vinto l’Over 45, Daniela Chavarria Duran nella categoria Over 40, e la coppia di Villa Olmo si è imposta anche nel Misto Over 45. Inoltre l’atteso successo di Laura De Vittori, numero 3 al mondo, nella categoria Over 55 e la vittoria del lecchese Piero Luigi Castagna nell’Over 60; Castagna, tra i primi 20 giocatori al mondo della categoria, quest’anno si era già imposto in due tornei di Grado 1 arrivando in finale anche in un Grado A, e con questo nuovo titolo raggiunge quota tre vittorie.

Leggi anche:  Tennis Como che successo il 1° Hilton Lake Como Championship
Over 45 Chavarria Mapelli (1°) Cristina Roveda Corrado Erba (2°)
Over 55 Cristina Salmini (2°) Laura De Vittori (1°)

I prossimi eventi

L’appuntamento con l’Hilton Lake Como Championship è dunque con il 2020 nell’intenzione di crescere (già quest’anno gli iscritti erano un centinaio) e dare continuità ad un evento che mancava a Villa Olmo e che va a completare l’offerta del circolo che nel 2019 ha già messo alle spalle la Junior Next Gen Italia (per gli Under) e che ora si appresta a ultimare i preparativi dell’Atp Challenger “Città di Como”.