Hockey Como novità importanti dalla federazione.

Hockey Como la FISG ha ufficializzato la decisione al club del presidente Ambrosoli

Un’altra bella notizia rallegra l’estate dell’Hockey Como. Dopo aver annunciato il primo colpo di mercato con l’ingaggio del messicano Majul Hector,  la società lariana ha ricevuto la notizia che tanto aspettava: il ripescaggio in Italian Hockey League.
La FISG ha infatti accolto la richiesta dell’Hockey Como di poter disputare l’ Italian Hockey League anche per la prossima stagione agonistica. La squadra lariana, arrivata all’ultimo posto della IHL al termine della stagione scorsa, ha ottenuto da parte della FISG la possibilità di poter giocare in IHL anche nel prossimo campionato 2019/20. L’intento della FISG è quello di arrivare in un prossimo futuro ad avere una IHL con almeno 12 squadre e la scelta di ripescare il club lariano del presidente Ambrosoli rientra proprio in quest’ottica. In seguito a questa decisione, l’H. Como si unisce alle formazioni di IHL già iscritte per la stagione 2019/20: Alleghe Hockey, HC Eppan/Appiano, HC Brixen/Bressanone, SV Kaltern/Caldaro, HC Merano, Hockey Pergine Sapiens, Valdifiemme HC, Mastini Varese, Hockey Unterland ed HC ValpEagle.

Leggi anche:  Hockey Como, il 7 -8 settembre primi test per i lariani

La FISG ha ufficializzato anche le squadre iscritte al campionato Nazionale della IHL – Division I 2019/20.  Oltre a nove formazioni confermate AHC Vinschgau/Val Venosta Eisfix, HCB Foxes Academy, AHC Toblach/Dobbiaco Icebears, HC Pinè, HC Pieve di Cadore, HC Feltreghiaccio, HC Chiavenna, Real Torino HC, HC Aosta Gladiators, si sono aggiunte le tre newentry HC Valpellice Bulldogs, HC Milano Bears, S.S.D. Srl Ice Lab.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU