Dopo la bella iniziativa del presidente biancoblù Davide Marson di regalare palloni da basket alle scuole del territorio, ecco che il progetto “Cantù è Basket” – portato avanti da Pallacanestro Cantù e dal Comune di Cantù – ha avuto ufficialmente inizio nella mattinata odierna, con la prima lezione tenutasi alla Scuola Primaria “Ottavo Marelli” di Cantù, in via Andina.

La Pallacanestro Cantù entra nelle scuole

Un’ora in palestra con le classi di quarta e quinta – trascorsa in compagnia della plurititolata Briantea84 e dell’Asd Basket Team Femminile ’92 Cantù, società di Serie C – che ha visto protagonista il playmaker italiano di origini dominicane Yancarlos Rodriguez, 25enne esterno in forza all’Acqua S.Bernardo. Ad aprire la mattinata sono stati Luca Rossini, segretario generale di Pallacanestro Cantù, e l’Assessore allo Sport del Comune di Cantù, Antonella Colzani. A seguire gli interventi di Rodriguez, di Simone De Maggi e di coach Marco Bergna, rispettivamente cestista e allenatore di Briantea84 e, infine, di Sara Volpi, cestista di
BTF ’92. Travolgente l’entusiasmo contagioso dei giovanissimi studenti, i quali, desiderosi di conoscere tutte le sfumature dello sport e curiosi di scoprire nel
dettaglio la vita quotidiana degli atleti, li hanno letteralmente travolti di domande. Tantissimi, infatti, i quesiti su giorni e orari degli allenamenti, record personali e
vittorie di squadra, nonché informazioni personali come il numero di scarpe e l’altezza.

Leggi anche:  La baby lottatrice Angela Casarola conquista Berlino al Torneo Internazionale di lotta libera FOTO

Una mattinata all’insegna dei giovani e dello sport, con il divertimento e la pallacanestro in primo piano. Un progetto, questo, che andrà avanti per diverse settimane e che coinvolgerà, da qui sino al termine della stagione, tutti gli atleti del glorioso club biancoblù.