C’è una nuova curiosità attività che si sta diffondendo nel mondo: si chiama Everesting e consiste nell’affrontare per diverse volte un percorso in salita fino ad arrivare agli 8848 metri dell’Everest. Una sfida compiuta anche nel Comasco.

L’Everesting sbarca a Como

A portare in provincia di Como questa impresa è stato Luciano Savoca, infermiere di Cesano Maderno, che da tre anni si è appassionato al ciclismo e lo pratica a livello amatoriale.

Nella notte tra venerdì e sabato scorsi ha quindi affrontato in bicicletta per 15 volte di seguito la Colma di Sormano, una delle salite più famose del ciclismo nazionale, per raggiungere gli 8848 metri di altitudine dell’Everest.

“Sono partito alle 18.30 del venerdì e ho terminato la prova alle 15.30 circa del sabato, è durata circa 20 ore – spiega Luciano – L’ho fatto in notturna e devo dire che è stato difficile soprattutto a livello mentale”. 

Quindi aggiunge: “Ho conosciuto questa attività tramite un amico che l’aveva già provata e ho deciso di mettermi alla prova e cercare di superare i miei limiti. La scelta della Colma è stata naturale, quando esco in bicicletta frequento spesso il Lago di Como, ho imparato ad apprezzarlo proprio grazie al ciclismo”. 

Leggi anche:  Basket serie D domani Appiano cerca riscatto dopo due sconfitte

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU