Libertas Cantù di nuovo in campo.

Domenica si gioca in casa

Si torna in campo dopo la vittoriosa trasferta sul campo sempre ostico di Tuscania. Gli ospiti di domenica 11 novembre alle 19 al Parini di Cantù saranno i pugliesi della Gioiella Gioia del Colle. I ragazzi di coach Passaro si trovano in terza posizione in classifica a soli due punti dalla capolista, e arrivano da tre vittorie consecutive da tre punti, e con morale alle stelle per aver espugnato il glorioso PalaBanca di Piacenza.

Le parole di coach Cominetti

Coach Luciano Cominetti presenta così la sfida: “Veniamo da una trasferta che ci ha dato tre punti, meritati perché abbiamo giocato sicuramente meglio. Ora, però, dobbiamo cercare di portare a casa punti anche tra le mura amiche. Ci aspetta una partita importante perché Gioia del Colle sta facendo bene, e noi dobbiamo cercare di essere in grado di contrastarli. Tra le loro fila ci sono delle vecchie conoscenze, come il palleggiatore Kindgard, che abbiamo affrontato l’anno scorso con Lagonegro, e altri giocatori esperti del nostro campionato”.

Leggi anche:  Como 2000 le Juniores implacabili calano il poker

Gli avversari

Coach Sandro Passaro può contare sull’esperienza di Martin Alberto Kindgard in cabina di regia, visto in Italia con le maglie di Vibo Valentia, Castellana Grotte e Lagonegro. Opposto è il tedesco Marvin Prolingheuer, che sta ben figurando alla sua prima stagione in Italia. I due schiacciatori sono il bielorusso Andrei Radziuk, anche lui alla prima apparizione nel campionato italiano, e Francesco Sideri. Al centro abbiamo Stefano Catena e Nicholas Sighinolfi, campione d’Italia nella stagione 2015-2016 con la DHL Modena. Il libero è Thomas Frigo.