Mondiali di Basket sindrome di Down. La Nazionale italiana, dopo la vittoria agli Europei 2017, si è guadagnata il titolo mondiale.

Mondiali di Basket sindrome di Down: la prima volta per l’Italia

La delegazione italiana della Fisdir (Federazione italiana sport paralimpici degli intellettivo relazionali) torna da Madeira, in Portogallo, con un carico di medaglie. Sono ben 22 quelle conquistate nell’edizione 2018 dei Mondiali Su-Ds portoghesi, evento che prevedeva contemporaneamente le massime competizioni di atletica leggera, tennis tavolo e basket 3×3.

La squadra di basket 3×3 composta da Leocata, Ciceri, Silesu, Spiga, Venuti e La Fornara e guidata dai tecnici Bufacchi e Dessi si è laureata campione del mondo, controllo il Portogallo, bissando il titolo europeo dello scorso anno. Come anticipato, tra gli atleti c’è anche Alessandro Ciceri, classe 1986, finese che da quasi vent’anni gioca a basket nella Briantea84.

LEGGI ANCHE l’intervista ad Alessandro Ciceri dopo la vittoria agli Europei

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU