Calcio internazionale un comasco ai Mondiali si tratta di Roberto Maragliano. Con lui nel team a supporto degli aribitri anche Gaetano Quattrocchi, ex Mariano Calcio.

Mondiali Russia 2018 Roberto Maragliano tra lavoro e foto coi vip

Stanno per terminare i campionati Mondiali, la grande rassegna di calcio internazionale e sta per concludersi anche l’avventura di Roberto Maragliano il fisioterapista comasco chiamato al seguito degli arbitri FIFA. Partito il 2 giugno scorso,  per sette settimane il fisioterapista di Sagnino si è preso cura dei fischietti e guardialinee designati per dirigere le 63 partite della competizione iridata che si è svolta dal 14 giugno e si concluderà proprio domenica 15 luglio con la finalissima Francia-Croazia a Mosca. La capitale russa è stata il quartier generale dove ha “operato” quotidianamente Roberto Maragliano al fianco della ristretta e qualificatissima squadra di fisioterapisti e massaggiatori scelti dalla Fifa. Roberto è stato chiamato personalmente da Massimo Busacca, grande ex fischietto internazionale svizzero e attuale capo del dipartimento arbitrale della Fifa presieduto dall’italiano Pierluigi Collina.

Quante foto coi vip…

Per Roberto sette settimane di grande lavoro a contatto con grandi personaggi e campioni di oggi e di ieri. Ecco allora che nei momenti liberi (pochi) il “fisio” di Sagnino ha avuto la possibilità di incontrare personaggi illustri come il presidente della Fifa Gianni Infantino o due dei suoi grandi idoli: da ex portiere non poteva non farsi immortale con l’indimenticato portierone danese Peter Schmeichel e da super tifoso interista obbligatoria la fotografia al fianco del “fenomeno” Ronaldo. Come detto ora per Maragliano l’avventura a Russia 2018 è agli sgoccioli ma siamo sicuri che oltre a tanti ricordi e fotografie speciali metterà in valigia quella speranza che non aveva nascosto alla vigilia: “Questa sarà una tappa importante per la mia crescita professionale ma spero che non resti isolata. Il mio sogno è che possa esserci un seguito magari partecipando ad altre manifestazioni internazionali della Fifa”.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU