Domenica 14 aprile la Pallacanestro Cantù affronta in trasferta l’Umana Reyer Venezia. Il match, valido per la 26esima giornata del campionato di Serie A PosteMobile 2018-’19, si giocherà alle 17 il Palasport “Taliercio” di Mestre. Oggi in coferenza stampa ha parlato coach Nicola Brienza.

Pallacanestro Cantù coach Brienza presenta la gara contro Venezia

“Venezia sicuramente è tra le candidate ad arrivare fino in fondo, ha tutto per vincere. Ogni giocatore della squadra può decidere la partita. Vengono da una sconfitta e in casa vorranno rilanciare il loro cammino. Dovremmo essere bravi a fare una partita intelligente e solida. Loro hanno tante armi, serve concentrazione e capire che tipo di partita dobbiamo fare”. E poi: “Siamo chiamati a fare una partita solida: voglio i ragazzi aggressivi e concentrati. Per batterli è necessaria una prestazione importante”.

Verso i playoff

“Speriamo di fare bella partita per dare linfa al sogno play off. Il quinto posto è a solo 2 punti, c’è grande equilibrio e noi siamo lì. Sarà una bellissima volata. Siamo forse un po’ penalizzati per le differenze canestri. In queste ultime cinque gare ci sono tanti scontri diretti e tante squadre in lotta. Forse far la corsa su più squadre è più facile che farla su una sola”.

Leggi anche:  Como Calcio presentato Giancarlo Centi come responsabile del settore giovanile

Sulla settimana

“Siamo stati bravi a livello societario e organizzativo durante la settimana. Abbiamo incastrato al meglio l’appuntamento col Salone del Mobile (QUI I DETTAGLI) e l’arrivo di Metta (QUI I DETTAGLI). Ho comunque visto la squadra sempre concentrata e sul pezzo”.